Sei in Reggio

GUALTIERI

Ubriaco aggredisce familiari e carabinieri: arrestato nel Reggiano

15 settembre 2020, 11:09

Ubriaco aggredisce familiari e carabinieri: arrestato nel Reggiano

Ha aggredito prima i suoi familiari e poi anche i carabinieri. Per questo un 27enne operaio reggiano è stato arrestato stanotte a Gualtieri, nella Bassa in provincia di Reggio Emilia, con l’accusa di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. 
Il giovane, alterato dall’uso di bevande alcoliche, intorno alle 11 di ieri sera è tornato a casa per chiedere soldi al padre. Dopo il rifiuto di quest’ultimo, il ragazzo ha cominciato a danneggiare gli arredi dell’abitazione per poi scagliarsi anche contro il fratello minore di 19 anni che stava cercando di calmarlo. A quel punto la famiglia ha chiamato il 112 che ha inviato immediatamente sul posto due pattuglie. Quando sono arrivati i militari, il giovane - rintracciato nella piazza del paese dove si era allontanato - si è rifiutato di esibire i documenti, minacciando e offendendo i militari. Ha anche cercato di rubare la pistola d’ordinanza a uno degli uomini in divisa. Alla fine è stato bloccato e per lui sono scattate le manette.