Sei in Reggio

sant'ilario

Aggrediscono con un coltello una donna e due amici, denunciati due marocchini domiciliati a Parma

22 settembre 2020, 15:45

Aggrediscono con un coltello una donna e  due amici, denunciati due marocchini domiciliati a Parma

Era in compagnia di due amici quando all’improvviso sono stati aggrediti brutalmente da due uomini, tra cui l’ex marito, con calci, pugni, schiaffi e persino un coltello. A distanza di un mese dall’accaduto, i carabinieri sono riusciti a identificare e denunciare i presunti responsabili. 
I fatti risalgono al 21 agosto, a Calerno di Sant'Ilario d’Enza, sulla via Emilia nel Reggiano. Erano le 7.30 del mattino quando la donna, una 32enne, stava accompagnando con la sua vettura due amici di 42 e 50 anni, alla fermata dell’autobus. Qui è stata affiancata da un fuoristrada da cui sono scesi i due. La donna è stata minacciata di morte dall’ex coniuge e poi colpita con due calci sull'addome (dimessa poi dall’ospedale con 20 giorni di prognosi). Gli amici di lei, intervenuti in sua difesa, sono stati feriti con una coltellata ciascuno: il più giovane colpito di striscio a un braccio, l’altro al cuoio capelluto (per entrambi una settimana di prognosi). Gli aggressori sono poi fuggiti, ma dopo la denuncia ai carabinieri le indagini sono arrivate a una svolta: i due - entrambi 36enne marocchini, domiciliati a Parma - dovranno rispondere di lesioni personali, minacce aggravate e porto abusivo d’arma.