Sei in Reggio

carabinieri

I Nas di Parma chiudono un centro estetico abusivo a Reggio Emilia

08 ottobre 2020, 11:49

I Nas di Parma chiudono un centro estetico abusivo a Reggio Emilia

I Nas hanno posto i sigilli a un centro estetico abusivo scoperto a Reggio Emilia. Il sindaco Luca Vecchi ne ha disposto di conseguenza la chiusura con un’ordinanza. Durante il blitz dei carabinieri del nucleo antisofisticazione e sanità di Parma è emerso che l’esercizio commerciale non aveva presentato la Scia - la segnalazione di inizio attività - al Comune. Inoltre, nel corso dell’ispezione igienico sanitaria, sono state trovate e sequestrate in via amministrativa 158 confezioni di dispositivi sanitari (in particolare microsiringhe e una quindicina di confezioni di cosmetici) in parte prive delle informazioni in lingua italiana. Il valore commerciale dei prodotti requisiti ammonta a circa 500 euro. Al titolare del centro, un reggiano, sono state contestate violazioni amministrative e sanzioni per un totale di 19mila euro.