Sei in Reggio

val d'enza

“Ti faccio a pezzi e ti butto nell'Enza”: denunciato dopo 5 anni di violenze e minacce alla compagna invalida

02 febbraio 2021, 11:14

“Ti faccio a pezzi e ti butto nell'Enza”: denunciato dopo 5 anni di violenze e minacce alla compagna invalida

Da oltre 5 anni lei - invalida al 100%stessi - ha subito offese, minacce di morte e violenze dal compagno .

Maltrattamenti fisici e psicologici, quelli computi dall’uomo. Fino a quando la donna non ha deciso che doveva provare a salvarsi e si è rivolta ai carabinieri di San Polo d’Enza. Alla fine delle indagini i militari hanno denunciato il 30enne,per cui il giudice ha deciso l'applicazione la misura coercitiva dell’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento alla vittima, una 38 reggiana.

Dalla ricostruzione investigativa è emerso come la donna dal 2015 fosse sottoposta a costanti vessazioni fisiche e morali da parte del marito che non perdeva occasione per schiaffeggiarla, afferrarla con forza al collo, stringerle le mani provocandole forte dolore, gettandola a terra, puntandole al petto un grosso coltello, il tutto aggiungendo frasi umilianti ed ingiuriose e minacce ripetute di morte tra le quali “ti faccio a pezzi e ti metto in un sacco nero che butto sull’Enza”.