Sei in Reggio

IL CASO

Ragazzina di 14 anni di Reggio Emilia scappa da una struttura, ritrovata a Parma

Aveva raggiunto degli "amici" conosciuti sui social

18 febbraio 2021, 16:01

Ragazzina di 14 anni di Reggio Emilia scappa da una struttura, ritrovata a Parma

Una quattordicenne di Reggio Emilia è scappata dalla struttura comunitaria nella quale era ospitata e dopo 72 ore è stata rintracciata in una casa di Parma. Non vedendola rientrare nella comunità, i responsabili sabato sera hanno chiesto aiuto alle forze di polizia di Reggio Emilia che hanno cominciato le ricerche. 

Gli agenti hanno ricostruito i  movimenti della ragazzina e le sue amicizie.  Alle ricerche hanno partecipato le polizie locali  dell'Unione Terre di Mezzo, dell'Unione Pedemontana Parmense e la polizia locale  di Parma. Proprio grazie alle notizie fornite dagli amici e dai ragazzi della comunità e monitorando i profili social di alcuni di loro, è stato possibile restringere il campo delle ricerche.

La svolta si è avuta la mattina di martedì, quando la ragazza ha tentato di contattare una amica utilizzando l’account di un social in uso a un giovane, di nazionalità italiana, residente  a Sala Baganza ma che non vive più con la famiglia. A questo punto, gli agenti della polizia locale hanno iniziato un pedinamento che li ha portati a scoprire l’appartamento dove il giovane viveva, a Parma città.

Martedì sera gli agenti della polizia locale della Bassa Rergiana e di Parma sono entrati nell'appartamento all’interno del quale si trovava anche la quattordicenne che è stata immediatamente presa in consegna dagli operatori dei servizi sociali e della comunità. In casa, oltre al giovane, c'erano altri due maggiorenni di cui uno straniero. Tutti sono stati identificati e denunciati per sottrazione di minore.