Sei in Reggio

CARPINETI (REGGIO EMILIA)

Falsifica firma ex suocera per intestarsi casa, denunciato

Un 50enne reggiano scoperto dai carabinieri 

22 aprile 2021, 13:06

Falsifica firma ex suocera per intestarsi casa, denunciato

Ha falsificato la firma dell’ex suocera su un contratto di comodato d’uso gratuito di durata decennale per un’abitazione. Per questo un 50enne reggiano è stato denunciato alla Procura dai carabinieri di Carpineti, nell’Appennino in provincia di Reggio Emilia, con l'accusa di uso di atto falso e falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico. 
L’uomo, due anni fa, aveva ottenuto l’ok dalla donna - una 75enne, madre dell’ex compagna - per usufruire nel periodo estivo della sua seconda casa. E nel 2019 ha addirittura trasferito qui la sua residenza. Una volta che lui si è separato dalla figlia, l’anziana lo ha invitato invano a lasciare l'abitazione. Così, la proprietaria, è andata in Comune e all’ufficio anagrafe ha scoperto alcuni documenti risalenti al marzo 2019 dove era stata appostala sua firma sul contratto di comodato d’uso gratuito. A quel punto ha formalizzato la denuncia in caserma nei confronti del 50enne.