Sei in Reggio

nas

Bar della Bassa Reggiana senza dispositivi di controllo per il Green Pass, licenza sospesa

07 settembre 2021, 11:03

Bar della Bassa Reggiana senza dispositivi di controllo per il Green Pass, licenza sospesa

La licenza di un bar della Bassa Reggiana è stata sospesa dopo un blitz dei Nas per le gravi carenze igienico sanitario riscontrate durante i controlli, ma anche per la mancanza dei dispositivi per controllare i Green Pass dei clienti. Al titolare sono stati comminati verbali e sanzioni per un importo di 1.400 euro complessivi di violazioni amministrative. 
I militari del nucleo antisofisticazione e sanitaria di Parma hanno accertato la presenza di sporco con accumulo di materiale non attinente all’attività commerciale (mobili e attrezzature obsolete) fino alla presenza di gatti con lettiere posizionate nell’area destinata alla somministrazione degli alimenti e persino la mancanza di acqua corrente per assenza di collegamento alla rete idrica con conseguente inidonea esecuzione delle pulizie ordinarie e straordinarie. 
Sul posto è stato così allertato anche il personale del dipartimento di sanità pubblica dell’Ausl di Reggio Emilia, che condividendo con l’esito dei controlli, ha disposto la sospensione immediata dell’attività fino al ripristino delle condizioni igieniche.