Sei in Notizie dal mondo

Abbonamenti pirata alle pay tv, denunciate 223 persone

19 febbraio 2020, 11:54

Abbonamenti pirata alle pay tv, denunciate 223 persone

Per la prima volta in Italia sono state denunciate all'Autorita' Giudiziaria 223 persone, responsabili di aver acquistato abbonamenti pirata su internet che consentivano di vedere i contenuti delle principali piattaforme televisive a pagamento (film, serie ed eventi sportivi). Le indagini sono state condotte dal Nucleo Speciale Beni e Servizi della Guardia di Finanza. L'operazione e' ancora in corso. "Acquistando abbonamenti di questo tipo i clienti si rendono responsabili del reato di ricettazione - ricordano le fiamme gialle -. La legge sul diritto d'autore prevede la confisca degli strumenti utilizzati per la fruizione del servizio; di conseguenza, ai 223 clienti in caso di condanna verranno confiscati il televisore, computer e smartphone". Prevista la reclusione fino a otto anni e una multa di 25.000 euro.