Sei in Notizie dal mondo

Coronavirus, Ennio Doris "mercati riprenderanno la loro corsa"

13 marzo 2020, 13:53

Coronavirus, Ennio Doris

 "E' giusto avere paura del Coronavirus, ma non bisogna aver paura dei mercati". Questo, in sintesi, il messaggio del fondatore del gruppo Mediolanum Ennio Doris, nel corso di un workshop online organizzato da "Il Sole 24 Ore", a proposito dell'influenza del virus Covid-19 sui mercati finanziari. Dopo il crollo di ieri della Borsa di Milano (il piu' pesante della storia) e l'importante ripresa odierna, qualcuno ha accusato la Consob di poca tempestivita', chiedendo addirittura che venisse chiusa Piazza Affari. Una tesi solo parzialmente accolta da Doris, il quale si e' detto contrario a una chiusura totale della Borsa, ma soddisfatto della decisione di vietare la vendita allo scoperto su 85 titoli italiani. "Forse lo avrei fatto un giorno prima, magari per tutti i titoli e non solo per 85, ma sono convinto che la Consob ha fatto una mossa giusta, abbastanza tempestiva", ha spiegato. Il fondatore del gruppo Mediolanum, rivolto ai risparmiatori, ha invitato tutti a essere prudenti in questo periodo, sia per quanto riguarda il Coronavirus che per gli investimenti: "Tenere la gente a casa in Cina ha funzionato e l'economia sta riprendendo, questo e' quello che succedera' anche a noi prima o poi. E' difficilissimo, se non impossibile, capire quello che succedera' nel breve termine sui mercati, ma in un tempo piu' o meno lungo i mercati riprenderanno la loro corsa, perche' e' l'economia che riprende la corsa. Nel lungo termine le crisi sono un momento di stimolo per il progresso economico", ha concluso.