Sei in Notizie dal mondo

Coronavirus, Gualtieri "25 mld per sostegno a economia"

16 marzo 2020, 00:36

Coronavirus, Gualtieri

"Alla fine arriveremo sostanzialmente all'intera cifra sopra i 20 miliardi, arriveremo a tutti i 25 miliardi perche' e' necessario dare una risposta al sistema sanitario e a quello economico. Domani ci sara' un incontro in Europa per sostenere le misure". Lo ha dichiarato il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, ospite a 'Che tempo che fa', preannunciando le misure economiche del governo contro l'emergenza coronavirus. "Oltre a sospendere le scadenze fiscali - ha aggiunto -, potenziamo la cassa integrazione, diamo liquidita' massiccia ad aziende e famiglie, sospendiamo mutui e diamo respiro alle imprese preparando un provvedimento di ristoro in seconda fase. Sono rinviate tutte le scadenze. Diamo tutte le risorse necessarie di contenimento e di cura dell'Italia verso i malati". "Non ci limitiamo solo a rinviare le scadenze - ha sottolineato -, ma a dare risposte ai lavoratori autonomi. Tutti i lavoratori autonomi o atipici avranno per il mese di marzo un sostegno di 600 euro. Chiediamo pero' che chi non ne ha bisogno non le chieda. Per il differimento fiscale, chi non potra' pagare lo avra'. Per quanto riguarda i mutui saranno sospesi, tutti potranno chiedere la sospensione. Per gli affitti per negozi e botteghe prevediamo un rimborso del 60% con il credito d'imposta, sono cose senza precedenti con risorse enormi in una situazione straordinaria". "Questa e' una prima tappa, chiederemo un impegno adeguato all'Europa", ha aggiunto.