Sei in Notizie dal mondo

Coronavirus, conte "serve una risposta europea forte e tempestiva"

02 aprile 2020, 18:30

Coronavirus, conte "serve una risposta europea forte e tempestiva"

ROMA (ITALPRESS) - "In Germania e Olanda e' in corso un dibattito e non c'e' un atteggiamento univoco. Io credo che tutti si possano rendere conto che una risposta europea condivisa, coordinata, vigorosa, forte e tempestiva sia l'unica soluzione. Va sottolineata l'importanza della tempestivita', una risposta lenta sarebbe una risposta inutile". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un'intervista all'emittente spagnola La Sexta. "Dobbiamo uscire dalla fase di emergenza piu' acuta il piu' presto possibile. Stiamo gia' programmando una nuova fase, quella di gestione dell'emergenza, in cui dovremo attenuare le misure e imparare a convivere con il virus", ha ribadito il premier. L'obiettivo e' raggiungere "la terza e ultima fase", che consiste nell'"uscita finale dall'emergenza" in cui si dovra' "spingere per la ricostruzione del tessuto economico e sociale che e' stato colpito" e "rilanciare l'economia italiana". "Non sappiamo quando finira' la sospensione delle attivita' produttive, abbiamo prolungato queste misure fino al 13 aprile - ha concluso Conte -. Sarei il primo a essere felice se potessi ammorbidire queste misure, ma al momento non non e' possibile". (ITALPRESS). sat/red 02-Apr-20 18:29

© RIPRODUZIONE RISERVATA