Sei in Italpress

Coronavirus, continua l'aumento dei casi in Italia: 26.831 nuovi contagi e 217 decessi

29 ottobre 2020, 17:30

Coronavirus, continua l'aumento dei casi in Italia: 26.831 nuovi contagi e 217 decessi

Continua l'aumento dei casi da coronavirus. E il nuovo dato segna l'ennesimo record. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono stati 26.831, in crescita rispetto ai 21.994 registrati nel giorno precedente. Ma è anche oggi è boom di tamponi, con ben 201.452 processati. Crescono pure i decessi, sono 217. E' quanto riporta il bollettino del Ministero della Salute. I casi totali dall'inizio della pandemia registrano il numero totale di 616.595. Aumentano gli attualmente positivi a 289.191 (+12.734), ma anche quello dei dimessi/guariti di 3.878. Non si arrestano a crescere i ricoveri, + 983 per un totale di 15.964. Intanto in terapia intensiva sono ricoverati 1.651 pazienti (+115). In isolamento domiciliare si trovano in 281.576. Le regioni che registrano una crescita più evidente Lombardia (7.339), Campania (3.103), Piemonte (2.585). 

 Il numero di tamponi molecolari eseguiti quotidianamente in Italia si sta avvicinando al livello di saturazione del sistema: lo si evince dalla lentezza con cui la curva dei test è salita nelle ultime due settimane per passare da circa 150.000 a 200.000 tamponi al giorno. Lo rileva Francesco Broccolo, microbiologo clinico dell’Università di Milano-Bicocca e direttore del laboratorio d’analisi Cerba. «Se rapportiamo il numero di test eseguiti al numero dei medici di famiglia, senza considerare i tamponi richiesti dagli ospedali o fatti da privati, vediamo che abbiamo una bassa potenza di fuoco: in queste condizioni è più che giustificato il ricorso ai tamponi antigenici rapidi».

 «Non abbiamo problemi reali di affollamento della terapie intensive, ma abbiamo un grave problema di affollamento degli ospedali». Così il commissario Domenico Arcuri in conferenza stampa. «Muoviamoci il meno possibile», è l’appello agli italiani. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA