Sei in Italpress

CORONAVIRUS

Covid, dall'Ema via libera al vaccino AstraZeneca

29 gennaio 2021, 16:40

Covid, dall'Ema via libera al vaccino AstraZeneca

 L'Agenzia europea per il farmaco (Ema) ha approvato il vaccino anti-Covid dell'AstraZeneca. Si tratta del terzo vaccino che ha avuto il via libera da parte dell'Ema, dopo quelli della Pfizer e di Moderna. "È una notizia incoraggiante. La battaglia contro il virus è ancora complessa, ma avere a disposizione un altro vaccino efficace e sicuro ci da più forza nella campagna di vaccinazione", commenta su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza. 

 «Non abbiamo molte informazioni sull'efficacia del vaccino AstraZeneca nella fascia di età degli over 55, ma il 13% dei pazienti inclusi in questa analisi erano anziani. Lo raccomandiamo sulla base dei dati e dell’esperienza accumulata con gli altri vaccini. Ci attendiamo qualche tipo di efficacia anche per questo sub-gruppo, anche se l’esatto livello di efficacia non può essere stimato ora». Lo dichiara un esperto dell’Ema, Bruno Sepodes, aggiungendo: «Questo significa che può essere usato, ma se ci sono altre opzioni sono preferibili».

La Commissione tecnico scientifica (Cts) dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) si riunirà domani, 30 gennaio, per esaminare il dossier del vaccino anti-Convid di AstraZeneca e per l’autorizzazione all’immissione in commercio e all’utilizzo nell’ambito del Servizio sanitario nazionale. La commissione valuterà anche la platea di popolazione per la quale il vaccino risulta maggiormente indicato. Oggi l’Ema ha dato il via libera al vaccino per le persone a partire dai 18 anni di età, ritenendo il farmaco valido anche per gli over-55.