×
×
☰ MENU

Langhirano, aria di festa Il  gusto che si fa a fette 

Langhirano, aria di festa Il  gusto che si fa a fette 

di  Beatrice Minozzi

10 Settembre 2021,09:18

XXIV edizioneSi apre oggi la tre giorni di eventi che ha per protagonista il salume con la corona

Sarà una tre giorni tutta dedicata al Prosciutto di Parma quella che si prepara a vivere Langhirano questo fine settimana. Tre giorni – oggi, domani e domenica - per parlare e scoprire qualcosa in più di un simbolo di eccellenza alimentare nel mondo e del suo territorio ricco e generoso. 

Dopo un’edizione, quella del 2020, che si era vista annullare tutti gli appuntamenti in presenza, il Festival del Prosciutto di Parma, giunto alla sua ventiquattresima stagione, torna finalmente a Langhirano, anche se in versione ancora ridotta a causa della pandemia. Si parte oggi  con la serata di apertura: un vero e proprio show dinamico, in grado di offrire contenuti interessanti e coinvolgenti con un parterre di ospiti per tutti i gusti. 

La conduzione è curata come sempre da Francesca Romana Barberini, madrina del Festival di lungo corso e ottima conoscitrice del Prosciutto di Parma, che introdurrà i saluti di benvenuto da parte degli organizzatori e delle autorità. Tanti i protagonisti che renderanno unica e speciale la serata: si parte con Federico Fusca, popolarissimo grazie alle sue ricette veloci su Tik-Tok, e Simone Finetti, noto al grande pubblico per la partecipazione a MasterChef, che prepareranno due ricette con il Prosciutto di Parma, mentre Marco Di Costanzo e Emma Balsimelli verranno intervistati in relazione al loro rapporto con il Prosciutto di Parma e con il territorio di produzione di questo grande prodotto. 

Al termine della preparazione dei due piatti, sarà la volta dello chef Andrea Mainardi che avrà il compito di valutare le preparazioni dei due giovani chef. Diego Cusano, inventore di una nuova professione, quella del fantasy researcher, porterà in scena l’arte creando un’opera che, sarà mostrata alla fine dell’evento e che avrà come soggetto protagonista il Prosciutto di Parma. 

Tutto questo – e qui la principale novità di quest’anno – sarà trasmesso in diretta in streaming sui profili social del Prosciutto di Parma. A chiudere in bellezza la serata sarà, alle 19,30, l’inaugurazione della Prosciutteria di Piazza Garibaldi e a seguire l’apertura delle Prosciutterie dell’Asdb Langhiranese, Sos Unità Cinofile di Soccorso e Gruppo Giovani Nuova Parrocchia di Langhirano. 

Domani e domenica   ritorna puntuale anche l’appuntamento con Finestre Aperte, il momento clou del Festival del Prosciutto di Parma, che permette di assistere al ciclo di lavorazione e degustare il Prosciutto di Parma direttamente all’interno dei prosciuttifici, ma diversi – e per tutti i gusti – saranno gli appuntamenti che animeranno questo weekend. Sia domani che domenica sarà allestito il Market del Festival, un mercato agricolo e di artigianato che porterà le bancarelle lungo via Mazzini, via del Popolo e via Pellegri. 

Ci saranno poi momenti musicali – il clou sarà il concerto di Umberto Tozzi sabato sera in Piazzale Celso Melli -, ma anche esposizioni, laboratori per bambini, visite guidate al museo del prosciutto ed escursioni in fuoristrada, e poi ancora buon cibo, con «Manu Facta Art», a cura di Cna, spettacoli artistici e presentazione di progetti didattici. 

Momento molto atteso sarà, come sempre, quello con «I Sapori del Giallo», che terrà banco domenica, dalle 10 alle 13 in Sala Pellegrino Riccardi, e alle 19 in Piazza Ferrari. Il programma completo del Festival del Prosciutto di Parma e tutte le informazioni utili sono consultabili sul sito www.festivaldelprosciuttodiparma.com.
 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI