14°

26°

Lastriconi in via Bixio

Ricevi gratis le news
1
Egregio direttore, in via Nino Bixio i Lastrìconi hanno colpito ancora. Rinnovando la gloriosa impresa compiuta alcuni anni fa quando - tanto per non sprecar pietre - lastricarono da ambo i lati quella vitale arteria con l’edificarvi colossali marciapiedi per un lungo tratto nei pressi di piazzale Barbieri (scambiato evidentemente, dato l'intensissimo traffico pedonale che giorno e notte vi regna, per la Fifth Avenue), hanno riproposto analoga operazione nei pressi del monumento a Filippo Corridoni. Avendo trasformato in piazza d’armi ad uso pedoni l’area compresa fra il monumento e via D’Azeglio, obbligano gli autobus a “farsi il pelo” incrociandosi nell’unico spazio che fiancheggia il monumento dal lato opposto. Il risultato l’ho sperimentato ieri. Provenendo in bicicletta dal Ponte di Mezzo stavo per immettermi in via Bixio, quando mi sono trovato la via sbarrata da due autobus fra loro incrociantisi. Non essendovi spazio alcuno per proseguire, ho aggirato il monumento, in questo modo invadendo la piazza d’armi riservata al traffico pedonale “nuovayorkese”. Ma non finisce qui. A partire da piazzale Corridoni si è lastricata via Bixio, da ambo i lati e per più tratti, con cubi di porfido (autentica passione romana dei Lastrìconi) per presunte piste ciclabili. Ovviamente i ciclisti - per non subire disagi ai glutei e ai polsi, messi a dura prova dalle vibrazioni provocate dal “pavé” - sono costretti a percorrere l’asfalto dove gli autobus si “bessiano” e le auto sfrecciano. L’operazione realizzata dai “riqualificatori” è, a dir poco, grottesca. Eppure, la soluzione c’era, semplice e di poco costo: mesi or sono invitai l’amministrazione comunale a tenere in maggior considerazione l’incolumità dei ciclisti riducendo le ciclopiche dimensioni di tantissimi marciapiedi, che sono peraltro assai costosi in termini di pietre e di lavori. “I fan col ch’i n’an voja” è il rassegnato mugugno che ho più volte sentito fuoriuscire dalla chiostra dei denti di parmigiani dialoganti in crocchi di non più di quattro persone. Ma, si sa, l’Italia è il Paese di don Abbondio, che ai soprusi reagiva con la frase: “Ma lor signori son troppo giusti, troppo ragionevoli!”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier luigi

    16 Settembre @ 11.03

    Ha ragione Guareschia (Giovannino) quando scrive: la troppa cultura uccide la cultura, lei ne è un tipico esempio! carissimo 'lesotutte'

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «un danno per il commercio»

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

Polesine Zibello

Per i soldi per la dose minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento