-1°

11°

Lettere al direttore

Natura impazzita? No, violentata

Ricevi gratis le news
1

 

Egregio direttore,
povera Sardegna, che catastrofe! Sedici morti, dolore e distruzione in uno dei posti più belli d'Italia. Ma mi fa rabbia leggere cose come «la natura impazzita», «il ciclone killer» «il destino infame». Possibile che non si capisca che questi disastri sono provocati in gran parte dalla stupidità umana? Possibile che non si capisca che sono in gran parte evitabili? Come? Ad esempio, non costruendo case (come è stato fatto) sul letto di un torrente, in secca 364 giorni all'anno ma che il 365esimo, con la pioggia di sei mesi caduta in poche ore, si è trasformato in una valanga d'acqua.
Elena Malpeli
Parma, 22 novembre
Egregio direttore,povera Sardegna, che catastrofe! Sedici morti, dolore e distruzione in uno dei posti più belli d'Italia. Ma mi fa rabbia leggere cose come «la natura impazzita», «il ciclone killer» «il destino infame». Possibile che non si capisca che questi disastri sono provocati in gran parte dalla stupidità umana? Possibile che non si capisca che sono in gran parte evitabili? Come? Ad esempio, non costruendo case (come è stato fatto) sul letto di un torrente, in secca 364 giorni all'anno ma che il 365esimo, con la pioggia di sei mesi caduta in poche ore, si è trasformato in una valanga d'acqua.
Elena Malpeli
Parma, 22 novembre

 

Gentile lettrice,
può darsi che qualche giornalista sia caduto nella trappola dei luoghi comuni e delle frasi fatte, ma in questi giorni tutti i quotidiani hanno evidenziato che in Sardegna (come, peraltro, in molti altri luoghi) la natura è stata violentata. Nella sua omelia, ai funerali delle vittime, il vescovo di Nuoro lo ha detto chiaramente: «Nella tragedia c'è anche il segno dell'uomo, che ha abusato della natura o l'ha abbandonata invece di difenderla». Pensi ad altre sciagure accadute in passato: l'uomo ha responsabilità enormi. Vogliamo ricordare il Vajont? In Sardegna la bomba d'acqua sarà stata anche imprevedibile, ma hanno lasciato costruire in modo osceno e selvaggio (solo a Olbia un condono edilizio ogni due anni), hanno approvato una legge che ha reso abitabili scantinati e piani interrati, i corsi d'acqua non hanno un argine degno di questo nome.
Approfitto della sua lettera anche per mettere in evidenza un altro aspetto di questo disastro, quello dell'allerta meteo. L'allarme di una importante perturbazione in arrivo è stato dato, ma lo sa come? Con un fax, giunto alla domenica pomeriggio, negli uffici comunali chiusi. Replica della Protezione Civile: «E' vero, ma il fax era stato anticipato da un sms inviato ai sindaci il giorno prima». Controreplica dei sindaci: «Di sms così ne riceviamo in continuazione, allo stesso modo pochi giorni prima ci avevano informato della possibile caduta di un satellite».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • 25 Novembre @ 06.23

    Da trent'anni si discute del rischio idrogeologico nel nostro paese, ma le istituzioni non fanno niente per prevenirlo. Le risorse economiche ci sarebbero ma non vengono spese. La prevenzione richiede interventi capillari sul territorio, opere di ingegneria e piccole e medie imprese specializzate, operai idraulico-forestali che finalmente verrebbero utilizzati per la funzione per cui sono stati assunti. Un meccanismo molto complesso e poco conveniente per chi gestisce i fondi pubblici per il territorio, a cominciare dalle Regioni. Invece, l'intervento post-catastrofe, per la sua natura straordinaria e urgente, è un affare dal punto di vista economico e politico, fa girare molti più soldi, più tangenti, più extraprofitti, allarga le reti clientelari della classe politica locale e nazionale. La dichiarazione dello «stato di emergenza» è il mantra migliore per aggirare le regole di trasparenza e arricchire la politica con le sue pastoie e le sue clientele.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il royal baby di Meghan e Harry in arrivo ad aprile

inghilterra

Il royal baby di Meghan e Harry in arrivo ad aprile

Alseno: festa al Colle San Giuseppe. Ecco chi c'era: foto

feste pgn

Alseno: festa al Colle San Giuseppe Ecco chi c'era: foto

"Prima" al Regio: guarda chi c'era

Un ballo in maschera

"Prima" al Regio Guarda chi c'era  Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tumori non più invisibili, distrutto il "travestimento" Video

SALUTE

Tumori non più invisibili, distrutto il "travestimento" Video

Lealtrenotizie

41enne parmigiana arrestata tre volte in dieci giorni

Triste record

41enne parmigiana arrestata tre volte in dieci giorni

IL CASO

Pur di mettere nei guai l'amante della moglie, si autodenuncia e viene condannato

LA SCELTA

Sarà il parmigiano Danilo Coppe a demolire il ponte Morandi

NOCETO

Il consigliere del ministro: «Le elementari sono un modello per tutta Italia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

INTERVISTA

Saimir Pirgu: «Da povero ragazzo albanese a tenore»

FIDENZA

Tagliano le etichette per rubare i vestiti: 4 ragazzi nei guai

Aziende

A Parma corre la green economy, agroalimentare in testa

MARZOLARA

Partita con rissa: indagini in corso. Daspo in arrivo?

Incidente nel pomeriggio

Travolti due ciclisti a Baccanelli: 53enne in Rianimazione. Un ferito a S.Secondo (Auto nel canale)

3commenti

incendio

Fienile divorato dalle fiamme a Medesano Video

12 tg parma

Abbattuto il muro su viale Piacenza. Al suo posto un nuovo accesso al Parco Ducale Video

4commenti

PONTE GHIARA

Ladri "immortalati" al bar 50 Special: se ne vanno con un maxi-bottino Video

anteprima gazzetta

Sarà il parmigiano Danilo Coppe a demolire il ponte Morandi

volanti

Giovane e violento (anche in casa): la madre lo fa arrestare

gazzareporter

Ore 8: un lettore e l'incontro ravvicinato coi lupi a Noceto Video

L'esperto: "Ecco perché sembrano così tranquilli. E perché non c'è nulla da temere"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Mamme e papà state a casa che è meglio

di Francesco Monaco

1commento

NOSTRE INIZIATIVE

Guida a bolli e revisioni: uno speciale con la Gazzetta

ITALIA/MONDO

MIGRANTI

Egiziano fugge dall'aereo del rimpatrio: Malpensa in tilt

1commento

Verona

Attirata con un annuncio per baby sitter: studentessa sequestrata e violentata

SPORT

basilea

Lo spettacolo (di coppa del mondo) dell'equitazione Video

FOTOSONDAGGIO

Impazza il calciomercato: chi vorresti vedere con la maglia del Parma?

SOCIETA'

Battipaglia

Edoardo Stoppa aggredito dal presunto killer dei gatti. Che ferisce un poliziotto

UNIVERSITÀ

Da Parma alla Normale: i destini incrociati di tre studenti prodigio

1commento

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

ANTEPRIMA

La nuova Mazda3 sarà anche Mild Hybrid