Lettere al direttore

Le pagelle del Parma

Giuliano Molossi

Giuliano Molossi

Ricevi gratis le news
0

 

Signor direttore, 
sono tifoso del Parma da sempre. Fino a qualche anno fa andavo allo stadio tutte le domeniche, poi per ragioni di salute sono stato costretto a rinunciarvi ma continuo a seguire la squadra da casa, in tv grazie a Sky. Ho visto la bella partita di Napoli e ho esultato al gran gol di Cassano, un autentico campione che meriterebbe di tornare in nazionale. Ho visto che la Gazzetta ha pubblicato i voti che gli hanno dato  i giornali nazionali: Gazzetta dello sport 7, Corriere dello sport 7, Tuttosport 7, Corriere della sera 7,5, Repubblica 7, La Stampa 7,5. Sa qual è  il voto più  basso? Quello del suo giornale, signor direttore, appena sopra la sufficienza, 6,5. Come mai?
Ettore Guerra
Parma, 25 novembre
Signor direttore, sono tifoso del Parma da sempre. Fino a qualche anno fa andavo allo stadio tutte le domeniche, poi per ragioni di salute sono stato costretto a rinunciarvi ma continuo a seguire la squadra da casa, in tv grazie a Sky. Ho visto la bella partita di Napoli e ho esultato al gran gol di Cassano, un autentico campione che meriterebbe di tornare in nazionale. Ho visto che la Gazzetta ha pubblicato i voti che gli hanno dato  i giornali nazionali: Gazzetta dello sport 7, Corriere dello sport 7, Tuttosport 7, Corriere della sera 7,5, Repubblica 7, La Stampa 7,5. Sa qual è  il voto più  basso? Quello del suo giornale, signor direttore, appena sopra la sufficienza, 6,5. Come mai?

 

Ettore Guerra

Parma, 25 novembre

Gentile lettore, lei tocca un tasto dolente. Come lei sono tifosissimo del Parma e mi spiace vedere che i giudizi dei miei giornalisti sono più severi di quelli di altri. Io a Cassano avrei dato come minimo 7, perché anche se la sua partita non è stata straordinaria come altre volte, ha segnato un bellissimo gol, decisivo per un'entusiasmante vittoria in trasferta, addirittura al San Paolo. Quello, a mio giudizio, valeva da solo il 7. Il giornalista della Gazzetta di Parma incaricato delle pagelle ha invece giudicato la partita di Cassano nel suo complesso, valutandola appunto da 6,5. Il fatto è che lui di calcio ne capisce più di me, ma io sono più tifoso di lui e darei sempre mezzo voto in più a chi indossa la maglia crociata. Nella partita di Napoli, però, lui ha valutato da 8 l'allenatore Donadoni per la felice scelta del nuovo modulo. Ed è proprio grazie a questo nuovo schema che Cassano è stato determinante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng: matrimonio (e amore) al capolinea

gossip

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng: matrimonio (e amore) al capolinea

Giornata di sole sul LungoParma: le foto di Luca Radici a Michelle Maccagni

fotografia

In posa sul LungoParma in una giornata di sole Foto

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte

PGN

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Locanda del culatello

CHICHIBIO

«Locanda del culatello» C'è del nuovo e del buono nella Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Polisportiva Gioco, la notte più amara: rubato il pulmino con le handbike Foto

furti

Polisportiva Gioco, la notte più amara: rubato il pulmino con le handbike Foto Video

"Visitati" anche i locali della Boxe Parma

piazzale santafiora

I ladri tornano a colpire a scuola: stavolta tocca alla Sanvitale Foto Video

Medesano

Arrivano i ladri in villa, 81enne si nasconde sotto le coperte

CARABINIERI

Il cittadino eroe che ha aiutato i militari a bloccare il pusher violento

3commenti

PARMA 2020

Alinovi: «Riqualifichiamo il Palazzo ducale»

varsi

Schiuma e odori inconfondibili: ecco il risultato di uno sversamento illecito nel Ceno Foto

BEDUZZO

Furto notturno nel bar, i ladri sullo smartphone della titolare

Gup

Minacciava l'ex, condannato a un anno e 4 mesi

Intervista

Il ministro Centinaio: «I cinghiali sono troppi. Ora basta»

2commenti

Tribunale

Sdoganò un prototipo di Formula Sae, assolto il presidente del Cepim

Comune di Parma

Giorno della Memoria, tra le iniziative la lectio di Renata Segre

PALLACANESTRO

Cska, un baluardo in Valtaro

AUTOSTRADA

Un'auto si ribalta in A1: grave un giovane. Per ore code a Terre di Canossa

Autocisa: pioggia tra Fornovo e Pontremoli

via della Repubblica

Benedizione degli animali in Sant'Antonio: tradizione che si ripete (con successo) Foto

PARMA

Controlli antidroga: sequestrato mezzo chilo di hashish al parco Falcone e Borsellino Video

2commenti

Viarolo

Cercano di far esplodere il bancomat della Cassa Padana ma il colpo fallisce Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

C'ERA UNA VOLTA

Il viaggio e l'avventura: l'età dell'autostop

di Italo Abelli

EDITORIALE

Come cambia la nostra vita in mezzo agli umanoidi

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

maxi-archivio

Rubate 770 milioni di e-mail: è il più grande furto del genere della storia

Russia

Scontro fra due caccia, ignota la sorte degli equipaggi

SPORT

MILANO

Il figlio dell'ex ct Lippi minacciato di morte e picchiato

calcio

Anche Mayweather alla festa nello spogliatoio della Juve per la Supercoppa

SOCIETA'

20 GENNAIO

Torna la domenica ecologica: limitazioni al traffico all'interno delle tangenziali Mappa

la storia

Il piccolo migrante annegato con la pagella cucita addosso (reso noto da una vignetta)

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai