18°

il direttore risponde

Lezioni di dialetto

Ogni giorno Giuliano Molossi risponde a un lettore

Giuliano Molossi

Giuliano Molossi

Ricevi gratis le news
0

 

Caro direttore,
come saprai da qualche anno sono diventato... professore. Proprio io che – come dico sempre – ho fatto la quarta con il bidello e, purtroppo, non ho potuto studiare, perché a 13 anni sono stato costretto ad andare in officina, perché in casa c'era bisogno di uno stipendio in più. Ma questa è un'altra storia.
Vorrei parlarti di un'iniziativa bellissima, che va avanti da qualche anno. Sono le lezioni di dialetto che facciamo nelle scuole di Parma e provincia, elementari e medie. Il corso si intitola «Impariamo il dialetto parmigiano». Io sono stato promosso professore sul campo. La «squadra» è composta dal sottoscritto, da Vittorio Campanini, da Maurizio Trapelli, Enrico Maletti e Giuseppe Mezzadri.
Campanini è un grande cultore del dialetto e un grande poeta, e ha scritto il libro «Impariamo il dialetto parmigiano», che dà il nome al corso: e che è un bellissimo libretto, scritto in italiano e in dialetto, che aiuta a imparare, divertendosi, il «pramzàn». Maurizio Trapelli è, come noto, il Dsèvvod, la maschera parmigiana. E Maletti e Mezzadri sono grandi esperti di dialetto, come ben sanno i lettori della Gazzetta.
Nelle scuole ci divertiamo un sacco. Facciamo distribuire delle dispense prima di andare a fare la nostra lezione, e poi – sempre facendo divertire i bambini e i ragazzi – andiamo noi a insegnare il dialetto. Recitiamo delle poesie, come «La balena e il pesciolino», «Il Pane», «Il compleanno», «La mia mamma», le facciamo leggere agli studenti e anche alle maestre. Non ti dico che divertimento e che risate, specialmente quando «costringiamo» qualche insegnante non parmigiana a leggere nel nostro dialetto. A volte facciamo uno sketch divertente, con qualche maestra o qualche ragazzo particolarmente timido: io o Enrico Maletti leggiamo a voce alta e diciamo al ragazzo o alla maestra di fare il play-back...
E non ti dico quanto si divertono i ragazzi stranieri.
Recentemente siamo stati al Maria Luigia, alle medie, in 1ª B. E abbiamo trovato una classe splendida: vorrei fare i complimenti, attraverso la Gazzetta, a tutti i ragazzi e alla loro professoressa di italiano Alessandra Ghinelli. Erano preparatissimi, perché avevano studiato le nostre dispense, e quando abbiamo cominciato a interrogarli rispondevano benissimo nel nostro dialetto. E anche qualche ragazzo extracomunitario era preparatissimo.
Sono contento di dirtelo, caro direttore, perché so quanto tu sia affezionato alla parmigianità, così come lo era tuo padre, il grande Baldassarre.
Alberto Michelotti
Parma, 4 febbraio

 

Carissimo Alberto,
la Gazzetta ha parlato della vostra bellissima iniziativa e lo farà ancora. Voi siete dei benemeriti, dovrebbero farvi un monumento. Tu sai quanto io sia legato al nostro dialetto così come lo era mio padre Baldassarre che tu ricordi con tanta simpatia.
Il dialetto è sempre presente sulla Gazzetta (nelle pagine di Tutta Parma, nelle pagelle dei giocatori del Parma, nella fortunata rubrica Lassù in loggione) e su Tv Parma (che ogni sabato sera trasmette con grande successo le commedie dialettali). Bisogna difendere la nostra bella parlata, proteggerla, far sì che non vada perduta. E il modo migliore, caro Alberto, è proprio quello che avete scelto voi: di andare a insegnarlo in maniera scherzosa e divertente nelle scuole. Le vostre non sono delle lezioni, sono degli autentici spettacoli. I nostri ragazzi ridono e imparano la lingua dei loro genitori e dei loro nonni. Ai giovani parmigiani il dialetto piace. Forse lo parlano in maniera un po' maccheronica, ma lo parlano. E come sai bene il dialetto ha invaso anche il web. Sono cliccatissime le barzellette di Cantoni e hanno avuto un grande successo anche gli spassosissimi doppiaggi in dialetto fatti dai ragazzi di «Io parlo parmigiano».
Quindi avanti così, complimenti a te, a Trapelli, a Maletti e Mezzadri. Spero che tante scuole vi chiamino a insegnare il parmigiano! Chi l'avrebbe mai detto, caro Alberto, quando facevi la quarta con il bidello che un giorno in cattedra ci saresti andato tu?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel