19°

30°

il direttore risponde

Viaggiare in treno, che fatica...

Giuliano Molossi

Giuliano Molossi

Ricevi gratis le news
0

 

Gentile direttore,
sono un pendolare. Abito in un posto, Fiorenzuola, e lavoro in un altro, Parma. Cinque giorni alla settimana su sette sono dunque costretto a levatacce, e a salire su un treno sporco e lento che si sa quando parte e non si sa quando arriva. Poi il ritorno a casa, con lo stesso copione. Non ne posso più. Ogni tanto mi capita di pensare quanto tempo della nostra vita (ne abbiamo una sola!) buttiamo via in attese snervanti, in trasferimenti da un posto all'altro. Certo, la stessa cosa vale per chi è fermo in auto in lunghe code. Ma io non ho l'auto e mi servo del treno, mi è indispensabile. Il servizio di Trenitalia è pessimo. Solo i treni dell'alta velocità funzionano ma a parte il fatto che costano più di un viaggio aereo, a me non servono proprio. Tutto quello che non è frecciarossa è lasciato andare a ramengo: vetture sporche, sedili sfondati, pochi vagoni rispetto alle necessità, ritardi che sono la norma... Direttore, mandi uno dei suoi giornalisti una qualsiasi mattina alle 6.30 su uno di questi treni dei pendolari e gli dica di raccontare quello che vede. E anche quello che sente! Siamo tutti esasperati!
Lorenzo Soncini
Parma, 12 febbraio

 

Gentile lettore,
fra le tante lettere che ho sul tavolo ho scelto la sua perché proprio oggi sono reduce da un pessimo viaggio in treno, due ore e un quarto da Milano a Parma con un treno regionale che Trenitalia con molta presunzione definisce veloce. Il treno sarebbe dovuto partire alle 9.20 dalla stazione Centrale per arrivare a Parma alle 10.56. E' partito alle 9.45 ed è arrivato alle 11.59. Dapprima il tabellone indicava un ritardo di 10 minuti. Poi, saliti sul treno, attraverso un altoparlante, ci è stato comunicato che per un guasto elettrico fra Milano Centrale e Lambrate, il ritardo sarebbe stato di circa venti minuti. In realtà, ad ogni fermata, il ritardo saliva continuamente. Ma il «capolavoro» è avvenuto a Fidenza dove è stato comunicato ai passeggeri che il treno sarebbe stato fermo in stazione per 20 minuti per «ritardato arrivo del nuovo macchinista». Le lascio immaginare i commenti dei viaggiatori.
Io viaggio preferibilmente in auto, ma ogni tanto mi capita di dover prendere il treno. Devo riconoscere che sulle Frecce, finora, mi è sempre andata bene. Sul Milano-Roma il treno ad alta velocità ha «ucciso» l'aereo. Ma è sulla rete ordinaria che il servizio è indecoroso. Non solo per i ritardi, che sono all'ordine del giorno, ma per quegli aspetti che fa notare anche lei, dalla sporcizia agli spazi angusti, ai bagni impraticabili, ai finestrini che non si aprono e così via...
Lei mi suggerisce di mandare un giornalista a fare un viaggio coi pendolari. Lo abbiamo già fatto varie volte. Lo rifaremo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"