14°

24°

incidenti

Si costituisce il «pirata» di Sala Baganza: è un 25enne parmigiano

La ragazza incinta coinvolta nell'incidente scrive alla Gazzetta: "Questo mondo mi spaventa. Grazie a chi ci ha aiutato"

Si costituisce il «pirata» di Sala Baganza: è un 25enne parmigiano
Ricevi gratis le news
3

 

Si è costituito ieri, sei giorni dopo l'incidente e la fuga senza accertarsi di come stessero le persone a bordo dell'auto finita fuori strada. E' un 25enne parmigiano il pirata di Sala Baganza. Si è presentato ai carabinieri insieme al suo avvocato. Intanto - prima di sapere della sua identificazione - la giovane donna incinta coinvolta nell'incidente aveva scritto alla Gazzetta. Ecco al sua lettera:

 

"Egregio direttore,
le chiedo cortesemente di pubblicare questa mia lettera.
Sono Sara Vezzani, la ragazza coinvolta nell'incidente stradale verificatosi sabato notte a Sala Baganza. Vorrei ringraziare le persone sopraggiunte sul posto per prime e che si sono prodigate per darci una mano. Fortunatamente sia io che il mio compagno siamo usciti dall'abitacolo del nostro mezzo autonomamente, ma è solo grazie a queste persone che non siamo stati nuovamente travolti visto che la nostra macchina era stata scaraventata nella corsia opposta proprio nel punto cieco della curva. Ringraziamo Michele e Valentina che, dopo essersi accertati delle nostre condizioni, hanno inseguito il pirata della strada, che ha purtroppo fatto perdere le tracce, e che sono poi tornati sul luogo del sinistro per attendere con noi l'arrivo dei Carabinieri e dell'ambulanza. Ringraziamo la coppia di signori che si sono fermati e che hanno messo la loro vettura prima della curva per poter segnalare la nostra presenza. Purtroppo non conosciamo le loro generalità e in quei momenti concitati ho dimenticato la buona educazione e non sono nemmeno riuscita a salutarli. Desidererei si mettessero in contatto con noi per poterli abbracciare...
Ringraziamo i Carabinieri accorsi sul posto, il maresciallo Antinucci e il maresciallo D'Agostino.
Ringraziamo i militi dell'assistenza che sono stati tanto gentili con me durante il trasporto in ambulanza.
Ringraziamo la redazione di TV Parma e in particolare il giornalista Alberto Rugolotto, nonchè la sig.ra Cristina Pelagatti che ha curato l'articolo sul suo giornale.
Ringraziamo inoltre tutti coloro che in questi giorni ci stanno contattando per sapere come stiamo e che ci aiutano a diffondere la notizia nella speranza di acciuffare l'individuo che ha causato tutto questo. Vorrei anche cogliere l'occasione per raccomandare alle donne in gravidanza di indossare sempre la cintura di sicurezza avendo l'accortezza di acquistare l'apposito cuscino nei negozi di puericultura. Se io non l'avessi avuto o non avessi messo la cintura non credo che potrei essere qui a scriverLe e non oso immaginare cosa sarebbe potuto capitare al piccolo che porto in grembo.
Nella sfortuna una serie di cose sono andate per il verso giusto...
Inutile fare un appello alla coscienza dell'individuo che ha messo a repentaglio la vita dei membri della mia famiglia perchè se ne avesse avuta una si sarebbe fermato o, dopo un momento di paura, sarebbe tornato indietro.
Sinceramente questo mondo mi spaventa, ma visto che ci sono anche persone come quelle di cui sopra sento di avere meno paura per il futuro del mio piccolo Luca."

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    02 Marzo @ 11.00

    PERO' , A PROPOSITO DI "PAR CONDICIO" , BISOGNA FAR NOTARE CHE , DELL' AVVOCATO DI VIALE RUSTICI , SONO STATI FATTI NOME E COGNOME .................Voi direte che là c' era il morto , qui no , ma è un' argomentazione piuttosto debole , perchè , quando il "25enne parmigiano" è scappato senza prestare soccorso dopo aver urtato un' altra auto , ed averla fatta addirittura "capottare" , non sapeva che non ci fosse il morto.............Forse , essere un noto professionista , non è sempre così vantaggioso................... Io non so se questo dipenda dalla "Gazzetta" o dagli Inquirenti , forse più da questi che da quella, ma il discorso non cambia.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Marzo @ 15.44

    CERTO , ADESSO SARA' DIFFICILE prendere misure cautelari personali a carico di questo giovanotto , non essendosene prese a carico dell' avvocato , per un fatto più grave....................

    Rispondi

  • raf

    01 Marzo @ 13.21

    maledetti extracomunitari!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Stilisti, blogger e influencer  "sfilano" sulla Croisette Le foto

CANNES 2018

Stilisti, blogger e influencer "sfilano" sulla Croisette Le foto

Vasco riparte con il nuovo tour

MUSICA

Vasco: «Il rock italiano sono io». E riparte con il nuovo tour Video

A Bore il party di primavera al Maxi Bar

PGN

Al Maxi Bar il party di primavera: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Ristorante Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

Lealtrenotizie

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

Spavento

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

1commento

Polemica

Ubriachi in via D'Azeglio. Protesta dei residenti

In strada

Ciclisti e automobilisti, convivenza difficile

2commenti

L'INTERVISTA

L'ad Carra: «Parma in A con merito e sofferenza»

FIDENZA

Addio all'ex consigliere comunale Denti

Borgotaro

Addio a Francesco Peluso, carabiniere pluridecorato

Colorno

Lo stalker insiste ma finisce ai domiciliari

Band

I Nomadi venerdì a Salso, intervista a Carletti

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

ANTEPRIMA GAZZETTA

Movida, protestano gli abitanti. E un bar "colleziona" 13 multe in un mese e mezzo...

2commenti

Sant'Ilario d'Enza

Si intesta un rimorchio rubato nel Parmense e gestisce un'attività con dati falsi: denunciato

Un 33enne salernitano, pregiudicato, è accusato di ricettazione, truffa e falsità in scrittura privata

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Discarica galleggiante nel torrente sotto il Ponte di Mezzo"

PARMA

Se n'è andato Giovanni Molossi: aveva 57 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

1commento

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

chieti

Lancia la figlia da viadotto e si butta ore dopo. Ha ucciso anche la moglie? Video

4commenti

TERREMOTO

Scossa di magnitudo 2.9 vicino a Brescia

SPORT

CALCIO

Fiocco rosa alla Juventus, Higuain diventa papà

Serie A

L'inter batte la Lazio e va in Champions

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più