20°

33°

Lettere al direttore

Ipsia, scuola accogliente

Ipsia, scuola accogliente
Ricevi gratis le news
1

Caro direttore,
quanta amarezza e sconforto quando abbiamo letto l’articolo comparso sulla Gazzetta di Parma in data 10.11.2014.
Siamo un gruppo di docenti dell' Ipsia P. Levi che presta sevizio in questo Istituto da molti anni, Istituto famoso in tutto il territorio per la sua «accoglienza» nei confronti di tutti gli studenti: italiani e non, abbienti e non consapevoli di garantire un servizio di istruzione e formazione di qualità ci siamo chiesti perché il suo giornale si accanisce periodicamente contro di noi.
La nostra accoglienza è a 360 gradi: in tutti i sensi e in tutte le direzioni per cui leggere « studente lasciato fuori dalla scuola» ci è sembrato paradossale....non era certo l'Ipsia!
Ogni giorno i nostri «ragazzi» portano negli zaini oltre a libri e ai ben noti problemi adolescenziali anche qualcosa in più... della loro vita.
Per questo noi insegnanti ci spendiamo quotidianamente cercando di motivare gli studenti al mondo del lavoro e talvolta anche per orientarli alla vita.
Lavoriamo in un contesto di eccezionalità in una routine solo apparente.
Talvolta noi docenti ci lamentiamo del Dirigente Scolastico che, anche in corso d'anno, accetta tutti gli studenti che chiedono di iscriversi al nostro istituto, ma...... come rifiutare?
Ci risulta inammissibile non garantire il legittimo «diritto allo studio» ad uno studente e … ..non è forse questo il primo tra gli obiettivi di una scuola?
Non è forse questo che dice la nostra Costituzione?
Numerose manifestazioni di solidarietà ci sono pervenute da Enti, Associazioni, istituzioni territoriali, dal mondo del lavoro sia artigianale che industriale, da chi ha spesso collaborato con noi:
«Non ve lo meritate …» ci hanno detto!
Grazie e buon lavoro
I docenti dell’Ipsia «Levi»
Parma, 19 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    23 Novembre @ 12.18

    Io ho insegnato, alle Medie ed anche alle Superiori, per 35 anni, dal 1968 al 2003. Man mano, ho visto declinare il grado di diligenza e di applicazione e, soprattutto, di educazione, tra alunni tra di loro e verso i docenti. Non solo, ho notato anche un calo di competenze specifiche e di civismo nel corpo docente; non parliamo poi dei livelli di queste componenti, tra i genitori, per i quali la prole tende sempre all'eccellenza culturale, intellettuale ed etica. L'IPSIA, nell'accogliere le iscrizioni, non può permettersi di rifiutare qualcuno a priori, finendo per accettare un numero eccessivo di elementi negativi, sotto ogni punto di vista, magari anche socialmente pericolosi. Credo che la sola cosa fattibile sia quella di compiere una scrematura, fra gli studenti, nel corso del triennio o del quinquennio, invece di mandare sempre e comunque avanti tutti, in nome e per conto del buonismo e del calabrachismo che impera nelle nostre scuole da decenni. Ma guai a parlare di meritocrazia, è una prestesa fascista e razzista! W l'gnoranza italica di sinisira e dintorni

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

Spettacolo

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

2commenti

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la "regina" di Miss Italia a Parma

12 tg parma

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la signora delle Miss a Parma Video

Il ritratto

Elisa, sorriso contagioso e amore per la vita

1commento

Sorbolo

Il Tir si incastra nel viadotto e il sindaco Cesari s'arrabbia

Anteprima Gazzetta

Ragazza con il volto coperto di sangue in via Casa Bianca. Lei accusa: "E' stato il mio patrigno"

Tangenziale Nord

Tamponamento tra 4 mezzi: un ferito

L'incidente nei pressi dell'uscita di via Europa

Croazia

Fermato con un camion carico di migranti clandestini: arrestato parmigiano Video

3commenti

Giovani on line

Troppo connessi? Addio alle emozioni reali

Le pagelle del Parma

Di Gaudio e Alves al top

12 tg parma

D'Aversa soddisfatto: "Un'ora di buon gioco poi il rigore ha cambiato il match" Video

Anziano in stazione

Borseggiato da tre nordafricani

4commenti

Medesano

Svaligiate tre case. I ladri a bordo di una Panda?

parma senza amore

Cittadella, quel che resta dei.... bagni Foto

6commenti

FIDENZA

«Sono Marocchi, ho bisogni di aiuto». Ma è una truffa online

LA LETTERA

"Punto dal calabrone al bar e salvato dal cliente che sapeva fare il massaggio cardiaco"

rifiuti

Rifiuti ingombranti abbandonati in via Volturno

eurosia

Ruba, si barrica nel bagno del fast food e poi prova a picchiare i vigilantes

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

2commenti

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

MONTAGNA

Giornata nera sulle Alpi: 4 morti in poche ore

genova

Scricchiola il moncone, stop al recupero dei beni. Il pm: "Il carroponte ha aumentato il peso". Il momento del crollo: video

SPORT

Pallavolo

Il parmigiano Carlo Magri si è dimesso dalla giunta del Coni

Serie a

Barillà : "Peccato i piccoli errori". Faggiano: "Questa è la A: c'è da soffrire" Video

SOCIETA'

ROMA

Bagno nudi sotto l'Altare della Patria: è caccia ai due turisti

12 tg parma

Torna la rassegna 'Segni urbani 2018": cinquanta writers in città Video

ESTATE

METEO

Non ci sono più le estati di una volta. Ecco perché

animali

Oltre 50 tartarughine escono dal nido tra i teli dei bagnanti all'isola d'Elba