19°

Lettere al direttore

Ipsia, scuola accogliente

Ipsia, scuola accogliente
Ricevi gratis le news
1

Caro direttore,
quanta amarezza e sconforto quando abbiamo letto l’articolo comparso sulla Gazzetta di Parma in data 10.11.2014.
Siamo un gruppo di docenti dell' Ipsia P. Levi che presta sevizio in questo Istituto da molti anni, Istituto famoso in tutto il territorio per la sua «accoglienza» nei confronti di tutti gli studenti: italiani e non, abbienti e non consapevoli di garantire un servizio di istruzione e formazione di qualità ci siamo chiesti perché il suo giornale si accanisce periodicamente contro di noi.
La nostra accoglienza è a 360 gradi: in tutti i sensi e in tutte le direzioni per cui leggere « studente lasciato fuori dalla scuola» ci è sembrato paradossale....non era certo l'Ipsia!
Ogni giorno i nostri «ragazzi» portano negli zaini oltre a libri e ai ben noti problemi adolescenziali anche qualcosa in più... della loro vita.
Per questo noi insegnanti ci spendiamo quotidianamente cercando di motivare gli studenti al mondo del lavoro e talvolta anche per orientarli alla vita.
Lavoriamo in un contesto di eccezionalità in una routine solo apparente.
Talvolta noi docenti ci lamentiamo del Dirigente Scolastico che, anche in corso d'anno, accetta tutti gli studenti che chiedono di iscriversi al nostro istituto, ma...... come rifiutare?
Ci risulta inammissibile non garantire il legittimo «diritto allo studio» ad uno studente e … ..non è forse questo il primo tra gli obiettivi di una scuola?
Non è forse questo che dice la nostra Costituzione?
Numerose manifestazioni di solidarietà ci sono pervenute da Enti, Associazioni, istituzioni territoriali, dal mondo del lavoro sia artigianale che industriale, da chi ha spesso collaborato con noi:
«Non ve lo meritate …» ci hanno detto!
Grazie e buon lavoro
I docenti dell’Ipsia «Levi»
Parma, 19 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    23 Novembre @ 12.18

    Io ho insegnato, alle Medie ed anche alle Superiori, per 35 anni, dal 1968 al 2003. Man mano, ho visto declinare il grado di diligenza e di applicazione e, soprattutto, di educazione, tra alunni tra di loro e verso i docenti. Non solo, ho notato anche un calo di competenze specifiche e di civismo nel corpo docente; non parliamo poi dei livelli di queste componenti, tra i genitori, per i quali la prole tende sempre all'eccellenza culturale, intellettuale ed etica. L'IPSIA, nell'accogliere le iscrizioni, non può permettersi di rifiutare qualcuno a priori, finendo per accettare un numero eccessivo di elementi negativi, sotto ogni punto di vista, magari anche socialmente pericolosi. Credo che la sola cosa fattibile sia quella di compiere una scrematura, fra gli studenti, nel corso del triennio o del quinquennio, invece di mandare sempre e comunque avanti tutti, in nome e per conto del buonismo e del calabrachismo che impera nelle nostre scuole da decenni. Ma guai a parlare di meritocrazia, è una prestesa fascista e razzista! W l'gnoranza italica di sinisira e dintorni

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La  'sexyprof' si candida alle Europee  in lista Popolari

elezioni

La 'sexyprof' si candida alle Europee in lista Popolari

2commenti

Charlize Theron

Charlize Theron

usa

Charlize Theron confessa, mio figlio Jackson è una bambina

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

Sri Lanka, una dottoressa parmigiana: "Chiusi in albergo per il coprifuoco: siamo spaventati"

attentati

Sri Lanka, una dottoressa parmigiana: "Chiusi in albergo per il coprifuoco. Siamo spaventati"

incidente

Ciclista61enne a terra a Pilastro: è in gravi condizioni

a passeggio

Pasqua in città: foto-cronaca di una giornata tra arte e relax

a Sanguigna

Paura per un ciclista caduto: trasportato al Maggiore dall'elisoccorso

il messaggio

Il Vescovo Solmi: "Le croci di tanti sono le nostre: che sia una Pasqua collettiva"

solidarietà

Parma fa squadra e vince: cena per 1500 a San Patrignano Foto

COMUNE

Come vengono spesi i soldi delle multe

4commenti

MEMORIA

23 aprile '44: la guerra arriva dal cielo

WEEKEND

Tra cacce al tesoro, castelli e... vintage: l'agenda di Pasqua e Pasquetta

Fidenza

Raffica di razzie: il ritorno dei ladri di polli

CATTEDRALE

Adrielle e gli altri: «Il nostro sogno di diventare cristiani si è avverato»

COLLECCHIO

«Il centro è sporco per la maleducazione dei padroni dei cani»

1commento

INIZIATIVA

Balli, market e food truck: com'è vintage la Ghiaia Le foto

serie A

Un bel Parma ferma il Milan

gazzareporter

Se il parco Ferrari diventa orinatoio per tifosi maleducati Foto

2commenti

PREVIDENZA

Tagli alle pensioni. È scontro fra Pizzarotti e i 5 Stelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La battaglia di Greta contro la nostra folle idea di sviluppo

di Vittorio Testa

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

polemica

Salvini e la foto col mitra postata dal braccio destro: "Vogliono fermarci ma noi siamo armati"

Sri Lanka

Tra i morti anche la chef star della tv e la figlia: il selfie prima dell'esplosione

SPORT

sport

Tennis, Fognini nella storia: vince il torneo di Montecarlo

baseball

Il Parma Clima fa il bis: 2-7 a Godo

SOCIETA'

Disavventure

Ingroia ubriaco all'aeroporto di Parigi, niente volo per lui

1commento

VELLUTO ROSSO

I concerti di Pasqua, aspettando Mogol e il "Requiem"

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano