21°

31°

lettera

Qual è il vero popolo islamico

Lettere al direttore - logo
Ricevi gratis le news
2

Caro direttore,
in un momento della mia vita in cui sentivo la necessità di spiritualità lessi il Corano tradotto e poi la Bibbia. Sono nata in Siria da genitori siriani, venuta in Italia a tre anni e mezzo. Da piccola mia madre mi aveva insegnato una preghiera araba molto simile al padre nostro, "la fatha". Niente di più. I miei non mi hanno mai imposto le leggi dell'Islam. Neanche mi leggevano il Corano. Mi insegnavano solo ad essere buona, onesta e ben educata. A rispettare i Cristiani. «Hanno sempre convissuto in pace con i musulmani e gli Ebrei in Siria» mi dicevano. Era vero. Per Natale il quartiere Cristiano era pieno di addobbi e luci sui balconi e ci andavamo a fare gli auguri ad amici dei miei come loro venivano da noi per le feste islamiche.

Nella Damasco vecchia c'è (forse c'era... non so se è stato bombardato dalle milizie di Assad) un ristorante tipico rinomato il cui balcone affaccia su una chiesa cristiana antica, una moschea antica e una Sinagoga antica a 20 metri una dall'altra. Ci ho portato diversi amici italiani che hanno visitato la terra dove sono nata. Di notte sono tutte e tre illuminate. È uno spettacolo che diffonde pace, gioia e magia, ve lo assicuro.
Ho letto il Corano, dicevo, e non l'ho capito. Non mi ha né convinto né mi è piaciuto ciò che vi era scritto per la maggior parte delle cose. La Bibbia un po' di più ma non abbastanza. Decisi così di tenere per buone le cose che mi piacevano maggiormente, un po' dell'uno e un po' dell'altro ed ho eliminato tutto il resto dalla mia testa. Quindi... Io non faccio testo. Ma i miei parenti sì. I miei nonni, i miei zii, i miei cugini pregano cinque volte al giorno, praticano il Ramadan, elargiscono elemosina, sono andati almeno una volta alla Mecca e credono nell'unicità di Dio (Allah in arabo).

Questi sono i 5 comandamenti dell'Islam. Per tutto il resto si comportano esattamente come voi/noi europei. Quando andavo in Siria (l'ultima volta 2 anni fa) facevamo la stessa vita che si fa qui e anche più divertente. E se venivano miei amici Cristiani di qualsiasi cittadinanza, gli veniva riservata un'ospitalità e delle attenzioni come fossero principi. Non solo dai miei parenti, ma da tutta la popolazione (i negozianti li invitavano per un caffè arabo perché in mia compagnia, i camerieri chiedevano di fare una foto con loro, i bambini dicevano che tenevano per la squadra di calcio, Inter o Milan, prevalentemente). Ecco. Questo è il popolo islamico, come in Iraq, in Giordania, in Egitto, in Libano. Hanno/abbiamo tanti difetti e li prendo sempre in giro e altrettanto fanno loro sugli Italiani, che per altro adorano più di tutti gli altri popoli europei. I terroristi islamici, invece, sono persone malate di fanatismo che per definizione di vocabolario è "Accettazione acritica e incondizionata di una fede, spec. religiosa o politica, che conduce alla superstizione e alla totale intolleranza nei confronti delle opinioni diverse: il violento f. di un popolo ‖ Settarismo, faziosità" . Sto soffrendo molto in questi giorni. Leggere ingiustizie e sapere invece come stanno le cose mi ferisce e mortifica nel profondo. La ringrazio.

Maysa Gritli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alpino Italiano 66

    21 Novembre @ 17.24

    Senza religioni il mondo sarebbe migliore e ci sarebbero meno disparità tra uomini e donne. Discriminazioni sono attuate dagli integralisti cattolici, ma dagli islamici ancor di più. E in nome di che cosa? Di Dio? Se un Dio esiste (speriamo) non approva sicuramente tutto ciò.

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    20 Novembre @ 11.57

    la rivolta di atlante

    PER QUANTO MI RIGUARDA LA LOTTA CONTRO LO STRAPOTERE DELLE RELIGIONI È ESPRESSA ESATTAMENTE DA QUESTA GIOVANE DONNA ARABA, PURTROPPO IL SUO PUNTO DI VISTA NON È CHE UNA SCINTILLA LUMINOSA NEL PROFONDO BUIO DELLA NOTTE ISLAMICA. MA SONO CONTENTISSIMO DI AVER TROVATO TANTA LOGICA E LAICITÀ. PENSARE CHE POSSA FINIRE SOTTO UNA COPERTA CON FINESTRELLA. BURKA. SOLO PERCHÉ DONNA VALE 1000 BATTAGLIE DI LIBERAZIONE. AUGURI MAYSA SPERO TANTO CHE LA TUA GENERAZIONE RIESCA A TROVARE LA FORZA DI VOLONTÀ PER VIVERE LIBERAMENTE.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Balletto

social

L'evoluzione della danza di Michael Jackson...in 4 minuti Video

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

8commenti

Lealtrenotizie

Public money, ecco tutte le condanne

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

weekend

Sgranfignone, anatra, disfide tra cuochi: il sabato è a tutto gusto L'agenda

Busseto

Raffica di furti, rubata anche una macchinetta spartineve

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

Parma calcio

Rigoni, esperto in salvezza

IL CASO

Sgarbi: «Leonardo per l'ultima cena si ispirò all'affresco di Monticelli d'Ongina»

Lutto

Tarsogno dà l'addio a Lidia Calestini, la regina delle rezdore

L'appello

«Basta con i botti alle feste d'estate: per gli animali sono pericolosi. Usate quelli silenziosi»

12Tg Parma

Public Money, condannati in primo grado Costa, Villani e Buzzi Video

parma calcio

Chiude la prima parte del ritiro crociato: il video-bilancio di Sandro Piovani

calcio

Sorteggio di Coppa Italia: inizio nostalgia (e rivalità) per il Parma il 12 agosto

12Tg Parma

Felino, lite condominiale finisce a pugni Video

Dda

In progetto furto delle salme di Pavarotti e Ferrari: condannata banda sardo-parmigiana

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

9commenti

anteprima gazzetta

Droga, 2 arresti, patente ritirata ai clienti: "La droga fa male"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

5commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ladri "con i bigodini": raid nei saloni, caccia alla banda dei parrucchieri

Chiaia di Luna

Lo spaventoso crollo di rocce a Ponza

SPORT

calcio e tribunale

Avellino non ammesso al campionato. Escluse altre due società di serie B e tre di serie C

ciclismo

Tour, 13ª tappa: tripletta Sagan in volata a Valence

SOCIETA'

gazzareporter

“Cala” la luna in Val Baganza

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita