21°

32°

lettere al direttore

Istituto Giordani

Istituto Giordani

L'istituto Pietro Giordani

Ricevi gratis le news
0

Gentile direttore,
sono un'insegnante del liceo classico Romagnosi e vorrei con questa mia esprimere non solo tutto il mio appoggio alla collega del Giordani, prof.ssa Egaddi, per la lettera scritta in difesa della sua scuola, ma anche la mia gratitudine nei confronti di tutti colleghi di quel'istituto. Perchè gratitudine? Perché anni fa, quando ancora non ero di ruolo, sono stata supplente di sostegno per un anno al Giordani, avendo in tal modo la possibilità di partecipare in classe alle ore di lezione di varie colleghe, che sono state tutte semplicemente straordinarie. Ormai sono tanti gli anni in cui insegno, tanti sono stati i corsi di perfezionamento e i masters svolti, per non parlare dell'abilitazione SSIS, conseguita all'università di Parma (abilitazione, per chi non è del mondo della scuola, obbligatoria fino a qualche anno fa, che prevedeva pomeriggi infiniti ad ascoltare professori universitari che ben poco sapevono della scuola superiore!!). Ma , per la mia formazione di docente, nulla è stato tanto importante quanto quell'anno al Giordani. Cosa mi hanno insegnato? Prima di tutto la capacità di osservare gli alunni, sapere, cioè, che ognuno di loro ha un vissuto diverso, talora difficile, che va considerato, fatto emergere ed affrontato. Ho imparato che a volte non è importante farsi prendere dall'ansia di finire il programma ministeriale, se la classe non ti segue ed è in difficoltà: è molto meglio , allora, ed anche opportuno, rivedere la programmazione e cambiare i tempi per fare in modo che tutti possano arrivare allo stesso traguardo. Ho imparato che puoi avere, come docente, una cultura infinita, ma a volte ciò non basta ed allora, anche in questo caso, devi cambiare strategia e saper insegnare italiano in modo diverso, «alternativo» rispetto alla solita lezione tradizionale , perché è il docente che deve saper cambiare il suo metodo di insegnamento a secondo delle circostanze e non è lo studente a doversi adattare per forza al docente! Ho imparato che il il lavoro degli insegnanti può ottenere ottimi risultati solo se svolto collegialmente, in un confronto ed in uno scambio continuo di idee e di esperienze, con molta umiltà e con grande impegno, anche a costo di venire a scuola più volte in una settimana. Ho imparato che la scuola oggi, in questa società così impaurita, deve trasmettere il sapere non per sentirci custodi di una cultura esclusiva e superiore, ma per favorire l'integrazione e l'apertura all'altro ed i colleghi del Giordani, credetemi, in questo sono maestri per tutti noi insegnanti ! Ho imparato che il buon insegnante non emerge quando tutto è facile, ma quando il contesto lo costringe a mettersi quotidianamente in gioco, per rispetto degli alunni e per amore del lavoro che svolge. Ecco perché sono grata alle colleghe e ai colleghi dei Giordani!
Samantha Pelagatti
Parma, 5 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

Spettacolo

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

2commenti

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la "regina" di Miss Italia a Parma

12 tg parma

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la signora delle Miss a Parma Video

Il ritratto

Elisa, sorriso contagioso e amore per la vita

1commento

Sorbolo

Il Tir si incastra nel viadotto e il sindaco Cesari s'arrabbia

1commento

Anteprima Gazzetta

Ragazza con il volto coperto di sangue in via Casa Bianca. Lei accusa: "E' stato il mio patrigno"

Tangenziale Nord

Tamponamento tra 4 mezzi: un ferito

L'incidente nei pressi dell'uscita di via Europa

Croazia

Fermato con un camion carico di migranti clandestini: arrestato parmigiano Video

4commenti

Giovani on line

Troppo connessi? Addio alle emozioni reali

Le pagelle del Parma

Di Gaudio e Alves al top

12 tg parma

D'Aversa soddisfatto: "Un'ora di buon gioco poi il rigore ha cambiato il match" Video

Anziano in stazione

Borseggiato da tre nordafricani

5commenti

Medesano

Svaligiate tre case. I ladri a bordo di una Panda?

parma senza amore

Cittadella, quel che resta dei.... bagni Foto

6commenti

FIDENZA

«Sono Marocchi, ho bisogni di aiuto». Ma è una truffa online

LA LETTERA

"Punto dal calabrone al bar e salvato dal cliente che sapeva fare il massaggio cardiaco"

rifiuti

Rifiuti ingombranti abbandonati in via Volturno

eurosia

Ruba, si barrica nel bagno del fast food e poi prova a picchiare i vigilantes

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

2commenti

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

MONTAGNA

Giornata nera sulle Alpi: 4 morti in poche ore

genova

Scricchiola il moncone, stop al recupero dei beni. Il pm: "Il carroponte ha aumentato il peso". Il momento del crollo: video

SPORT

Pallavolo

Il parmigiano Carlo Magri si è dimesso dalla giunta del Coni

Serie a

Barillà : "Peccato i piccoli errori". Faggiano: "Questa è la A: c'è da soffrire" Video

SOCIETA'

ROMA

Bagno nudi sotto l'Altare della Patria: è caccia ai due turisti

12 tg parma

Torna la rassegna 'Segni urbani 2018": cinquanta writers in città Video

ESTATE

METEO

Non ci sono più le estati di una volta. Ecco perché

animali

Oltre 50 tartarughine escono dal nido tra i teli dei bagnanti all'isola d'Elba