21°

30°

Il direttore risponde

Pizzarotti e il tempo galantuomo

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
10

Gentile direttore,
da attivista del MoVimento 5 Stelle, nel rispetto delle regole che tutti noi abbiamo accettato all'atto dell'adesione, mi chiedo come ora che Pizzarotti ha lasciato il M5S, il suo Consiglio comunale che ha accettato di candidarsi a nome e per conto del MoVimento, possa continuare a dare fiducia ad un sindaco che non si riconosce più nei nostri valori.
Nessuno desidera che Pizzarotti si dimetta da sindaco, e tanto meno che lo facciano tutti i componenti del consiglio, ma ora ci troviamo di fronte ad una scelta obbligata: o il consiglio abbandona il M5S; oppure i consiglieri dovranno sfiduciare un sindaco che ha rinnegato i valori che gli hanno permesso di diventate il primo cittadino di Parma.
In caso contrario mi aspetto che il MoVimento, nella figura del suo Garante e del suo Staff, si ritrovi obbligato ad espellere tutti i componenti del Consiglio comunale di Parma.
In ultimo un desiderio che purtroppo so non troverà soddisfazione: mi piacerebbe che Federico Pizzarotti ora la smettesse di dare giudizi sul M5S con il quale non ha mai voluto pubblicamente confrontarsi, sopratutto con i tanti attivisti che sul territorio, da sempre, gli chiedono conto di scelte fatte in totale autonomia, senza mai tenere conto dei consigli e degli interessi espressi dalla base.
Luca Mori
Attivista iscritto e certificato del MoVimento 5 Stelle - Bassa in Movimento

Caro Mori,
posso anche capire quello che lei dice, e il disorientamento che si viene a provare di fronte a una situazione surreale. Il sindaco lascia il Movimento con cui è stato eletto; i suoi consiglieri restano fedeli al sindaco ma anche al partito, e aspettano di vedere se saranno per questo espulsi; il Movimento nazionale tuttavia continua a far finta di niente come fa finta da mesi, senza rispondere e senza prendere decisioni. In un’altra situazione, sarebbe davvero difficile immaginare il futuro di una giunta in queste condizioni. Verrebbe da pensare che, in un senso o nell’altro, qualcuno intervenga per chiarire il paradosso.
Ma siamo a ottobre, tra poco inizierà una campagna elettorale e Pizzarotti, se vorrà ricandidarsi, dovrà farlo con un’altra lista, probabilmente sua; e i consiglieri decideranno se seguirlo oppure stare con il M5S; il quale M5S dovrà a sua volta decidere se presentare una propria lista con un altro candidato sindaco. Poi, a decidere saranno i cittadini.
Insomma, hanno anche ragione quelli che chiedono chiarezza: ma è sufficiente aspettare affinché tutto si chiarisca “naturalmente”. Come diceva Andreotti, basta aspettare che i problemi si risolvono da soli…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea66

    07 Ottobre @ 11.17

    il Sig. Mori si deve arrendere, non c'è niente da fare. In un paese dove neanche il premier è stato eletto dai cittadini (e neanche quello prima, e quello prima ancora.....), dove il partito del premier fa di tutto perchè questo venga cacciato (un'altra cosa che non si è mai vista dal 1946 ad oggi), dove pur di sedersi in parlamento i voltagabbana sono più di quelli che restano fedeli al partito che li ha fatti eleggere, perché Pizzarotti dovrebbe dimettersi? Perchè dovrebbero farlo quelli della giunta se il loro partito non sa neanche se esistono? Pizzarotti (che io non ho votato) deve continuare a fare il sindaco fino alla scadenza del mandato e poi si vedrà... Andreotti aveva ragione.

    Rispondi

  • Ivo

    07 Ottobre @ 10.57

    Meglio sbagliare onestamente , che sbagliare per far felici i pochi che ci mangiano. Nel momento che Parma riavrà un sindaco del Pd , Parma diventerà all improvviso bella pulita senza problemi . E molti commentatori spariranno

    Rispondi

    • Filippo

      07 Ottobre @ 13.59

      Sulla prima parte di quanto scrivi, posso anche essere d'accordo. Sulla seconda, l'importante è che il prossimo sindaco sia competente e capace, di qualsiasi colore: poi Parma tornerà pulita e si risolveranno i problemi. E per quanto mi riguarda, i miei commenti su temi politici spariranno comunque qualsiasi sia l'esito delle prossime elezioni e non riappariranno a meno che non scopra che anche il prossimo sindaco abbia truffato il mio voto.

      Rispondi

    • 07 Ottobre @ 11.02

      (Dalla redazione) L'ultimo sindaco Pd, insomma Pds, di Parma è stato Stefano Lavagetto. E ci pare di ricordare che non abbia avuto un trattamento particolarmente benevolo dalla stampa.

      Rispondi

  • Michele

    07 Ottobre @ 10.14

    mandra_sala@libero.it

    @remo, allora in 5 mesi deve fare ciò che non ha fatto in 5 anni. Chiudere l'inceneritore, aumentare biservizi ai cittadini, finire la scuola europea, aprire il ponte che sta macrendo com'era scuola, acqua pubblica senza legionella, il roblema della raccolta dei rifiuti, il debito reale di Param (non quello CANELL'ATTO dal tribunale.. di cui si orende il merito e si pavoneggia).. e tanto altro. Se risolve tutto lo voto anch'io.

    Rispondi

    • Michele E

      07 Ottobre @ 11.38

      Con la tua manualità di tastiera ti annullerebbero il voto perchè invece di X ci metti una C (asacosa). Rassegnati, solo tu potresti realizzare ciò che chiedi: candidati che ti voto io!

      Rispondi

  • jazz

    06 Ottobre @ 23.41

    Il pizza ha iniziato il giro delle 7 chiese: se ne deve fare una ragione che non lo fila più nessuno

    Rispondi

  • Remo

    06 Ottobre @ 18.10

    Pizzarotti non si deve dimettere, deve fare quello per cui è stato eletto dai(molti) parmigiani, e cioè il sindaco(il miglior sindaco possibile!) per i mesi che gli restano...e dato che tra i suoi difetti ha il pregio di essere almeno onesto, penso che farà il suo dovere fino in fondo!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Collecchio: indimenticabile notte rosa

FESTE PGN

Collecchio: indimenticabile notte rosa Foto

La Top5 delle donne del  Mondiale: 1) Georgina Rodriguez

L'INDISCRETO

La Top5 delle donne del Mondiale

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La ricetta della domenica - Riso all'ortolana

Riso all'ortolana

LA PEPPA

La ricetta  - Riso all'ortolana

Lealtrenotizie

Spara alla moglie e si getta nel vuoto

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

PARMA CALCIO

Caso sms, domani il processo: promozione a rischio. Calaiò lascia il ritiro

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Nuovo incidente: 4 chilometri di coda verso Bologna

Problemi sia tra Fidenza e Parma sia fra il bivio con l'A15 e Campegine. Disagi per traffico intenso a Modena e Bologna

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via da lunedì 16 al 30 luglio

1commento

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SAN SECONDO

Auto si schianta contro una casa a Castell'Aicardi: un ferito, ingenti danni Foto

In seguito all'impatto è stato rotto anche un tubo del gas

TAR

Il prof fa attività privata: «Restituisca 77mila euro»

Il caso

Valsartan, lotti ritirati anche dalle farmacie di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ceta, quando il meglio è nemico del bene

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

IL PIU' GRAVE SULLA A1

Drammatico weekend sulle strade italiane, 9 morti in incidenti

NELLA NOTTE

Cinque colpi di pistola contro la casa di un giornalista a Padova

SPORT

RUSSIA 2018

Da Messi a Lewandowski: la "flop 11" del Mondiale

calcio

Ronaldo è arrivato: eccolo appena sbarcato a Caselle Video

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

PONTREMOLI

Villa Dosi Delfini: visite guidate in estate

MOTORI

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery

IL TEST

Nuovo Jeep Wrangler: come cambia in 5 mosse Foto