14°

24°

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

A volte fa più male la gentilezza

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
5

Gentile signor direttore,
questa sera, sull'autobus numero 8, ho assistito a una scena raccapricciante, che mi ha convinto ancora di più a dotarmi di un mezzo di proprietà, onde evitare di dovere litigare con mezza popolazione di Parma. Una scena non ad opera del conducente ma di distinte e sorridenti signore.
Il fatto è questo: in via Mazzini sono salite due giovani mamme, con un passeggino a testa, ovviamente entrambi i mezzi erano di ultima generazione, passeggini che sembrano dei fuoribordo e li hanno sistemati uno di fianco all'altro, nel posto riservato - ricordiamolo - prioritariamente alle persone invalide.
Qualche fermata dopo, purtroppo, davanti alla Prefettura, ha tentato di salire a bordo una terza giovane mamma che, dopo un goffo tentativo di sistemare il terzo passeggino alla "bene meglio", si è vista "scaricare" alla fermata, sotto la pioggia e senza neanche una parola di scuse.
L'autista probabilmente, ha applicato alla lettera il regolamento non lo so, ma quello che mi ha lasciato basito, signor direttore, è stato l'atteggiamento borioso e privo di umanità delle prime due signore.
Cosa ci voleva a dire "aspetta che piove, prendo in braccio il pargolo, chiudo il passeggino così ci stiamo tutti!"? Ed invece niente... la terza giovane mamma è stata lasciata in via della Repubblica sotto la pioggia con il suo bambino. Ma dove siamo andati a finire signor direttore? Dov'è finita la nostra umanità, l'educazione, il rispetto e quello spirito cristiano che siamo bravi a sfoderare contro gli immigrati, quando è Natale?
Come facciamo ad essere solidali e ad accogliere gli altri, se non siamo nemmeno capaci di fare un gesto per i nostri simili?

Andrea Schianchi
(non il giornalista sportivo)

Caro Schianchi,
si consoli, a me è capitato molto di peggio. Qualche giorno fa sono salito sulla metropolitana, i posti a sedere erano tutti occupati e una ragazza si è alzata e mi ha detto «Prego, si sieda pure».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    13 Dicembre @ 13.27

    Ottima risposta Vertingetorige

    Rispondi

  • ANONIMUS

    11 Dicembre @ 19.59

    Invece di lamentarsi poteva dare una mano lui alla signora...

    Rispondi

  • bichouk

    11 Dicembre @ 14.17

    L'ultima volta che sono salita sull'autobus ero vistosamente incinta e avevo mia figlia di 11 mesi in un passeggino piccolo "a ombrellino". Il posto per carrozzine era occupato da una bambina sana di 5-6 anni in passeggino e con due accompagnatrici. Le studentesse comodamente sedute a discorrere sulla bruttezzA di Parma e l'antipatia dei suoi abitanti, al momento di scendere hanno sbuffato per la mia ingombranza. La colpa ovviamente era solo mia perché dovevo tenere mia figlia sotto l'acqua fino all'ipotetico arrivo di un bus senza passeggini. Morale: non ho più preso un mezzo pubblico e non vado in centro da tre anni ed è un peccato per i negozi del centro perché una famiglia con 3 figli muove l'economia!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      11 Dicembre @ 15.50

      Sugli autobus non ci sono "posti per carrozzine" . I passeggini occupano lo spazio che dovrebbe essere riservato ai disabili in carrozzina , per i quali si vede bene che ci sono una cintura di sicurezza e la pulsantiera per la manovra della piattaforma. Di conseguenza , a Parma , i disabili in carrozzina non possono salire sugli autobus. Comunque , fino a due passeggini vengono tollerati, ed infatti , da quel che sembra di capire , è salita anche lei. Alle studentesse che dicevano ogni male di Parma e dei Parmigiani , avrebbe potuto rispondere che , se fossero tornate a casa loro , sarebbero state meglio loro e anche noi.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Dicembre @ 13.10

    I passeggini sono diventati uno dei flagelli del trasporto pubblico a Parma. Specie se il mezzo è affollato , intralciano il movimento di tutti i passeggeri , occupano lo spazio riservato ai disabili in carrozzina , che , quindi , non possono salire su un autobus , non pagano il biglietto ( il passeggino aperto dovrebbe pagare un secondo biglietto , invece è già grasso che cola se ne paga uno la conduttrice). Si sopporta per i bambini , che sono carini e non hanno colpa della maleducazione delle madri . E, guarda un po' , anche questo è cominciato dopo l' arrivo in massa delle "risorse" , come se le parmigiane , prima , non avessero mai avuto bambini. Peraltro , se ho ben letto la lettera del signor Schianchi , quelle che hanno sbattuto giù dall' autobus il terzo passeggino , sono state le conduttrici degli altri due, quindi , l' invito "all' "umanità , all' educazione al rispetto ed allo spirito cristiano" , dovrebbe rivolgerlo a loro, non a noi , che sopportiamo fin troppo. Per quanto riguarda lo "spirito cristiano che sfoderiamo contro gli immigrati" il signor Schianchi vuol dire che le tre protagoniste di quest' episodio erano di Vigatto ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Bore il party di primavera al Maxi Bar

PGN

Al Maxi Bar il party di primavera: ecco chi c'era

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

FESTIVAL DEL CINEMA

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Ristorante Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

Lealtrenotizie

Lite fra sudamericani finisce con denuncia

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

ANTEPRIMA GAZZETTA

Movida, protestano gli abitanti. E un bar "colleziona" 13 multe in un mese e mezzo...

1commento

Sant'Ilario d'Enza

Si intesta un rimorchio rubato nel Parmense e gestisce un'attività con dati falsi: denunciato

Un 33enne salernitano, pregiudicato, è accusato di ricettazione, truffa e falsità in scrittura privata

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Discarica galleggiante nel torrente sotto il Ponte di Mezzo"

PARMA

Se n'è andato Giovanni Molossi: aveva 57 anni

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

Ricordo

La Corsa di Tommy e Marco Federici Gallery: chi c'era - Video

CARCERE

Uccise l'ex fidanzata e il compagno: detenuto a Parma, potrebbe essere curato a Rimini

L'uomo è al Maggiore: era in stato vegetativo dopo un pestaggio ma si sta riprendendo

Inchiesta

Scomparsi: 70 denunce a Parma nel 2017

12 tg parma

Schianto, resta gravissimo il 42enne di Collecchio

PARMA

Una domenica con la Festa del vino in via Bixio Foto

truffa

Si spaccia per poliziotto e finge la vendita di uno smartphone: denunciato un 57enne

LA FESTA

Una notte per salutare la A

POLITICA

Pizzarotti: "Italia in Comune" alternativa ai populismi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

ITALIA/MONDO

Anniversario

Terremoto: 6 anni fa la prima scossa che ha ferito l'Emilia Foto

india

Stupra la figlia 13enne per 6 mesi dicendole che "è normale"

SPORT

Serie A

L'inter batte la Lazio e va in Champions

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più