21°

30°

IL DIRETTORE RISPONDE

E’ tutto un complotto

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
0

Egregio direttore,
domenica 11 settembre è stata commemorata per la quindicesima volta la più grande menzogna dell’inizio di questo ventunesimo secolo e cioè l’attacco perpetrato negli Stati Uniti da quattro Boeing di cui due colpirono le torri gemelle di New York. Un annuale lavaggio del cervello che pretenderebbe di farci credere che dei terroristi mediorientali, desiderosi di colpire il modello di vita occidentale e ispirati da un certo Bin Laden nascosto in una remota caverna afgana, forse incapaci perfino di reggersi su una bicicletta, abbiano dirottato e pilotato con estrema perizia quattro grossi aerei civili contro gli obiettivi che tutti conosciamo. La verità sta davanti agli occhi di tutti ma, a quanto pare, la propaganda organizzata e martellante, riesce ancora a convincere le masse del contrario. I filmati dei due aerei che si schiantano contro le torri, fortemente ravvicinate e rallentate, mostrano senza ombra di dubbio che si tratta di aerei senza la livrea e i colori delle relative compagnie aeree e sprovvisti anche dei finestrini laterali. Il loro colore è grigio, lo stesso colore degli aerei militari. Eclatanti sono invece i casi del Pentagono, contro il quale si sarebbe schiantato un Boeing e quello del campo in Pennsylvania nel quale sarebbe precipitato un altro Boeing in seguito ad una presunta ribellione dei passeggeri contro i terroristi. Nel caso del Pentagono nessun aereo civile di quella stazza avrebbe potuto colpire con precisione la parete di un edificio, impattando a pochi metri di altezza e ad una velocità così alta. E’ una manovra tecnicamente impossibile dichiarata tale anche da esperti piloti, figuriamoci poi se eseguita da principianti incalliti come pare fossero questi presunti terroristi. Ciò che accomuna questi ultimi due casi sono la totale assenza di rottami e detriti. Dopo ogni incidente aereo, indipendentemente dalla sua dinamica, rimangono sempre detriti di ogni genere visibili a occhio nudo ma in questo caso non c’è il benché minimo pezzo di metallo o di vari materiali di cui è composto un aeromobile. I danni fatti all’edificio del Pentagono e il buco fatto nel campo in Pennsylvania si direbbero più l’effetto di un missile ma non certo quello di un aereo civile. I piagnistei commemorativi ci dicono che l’11 Settembre cambiò il mondo. Questo è vero. Aprì le porte a tutte quelle guerre che ancora oggi affliggono l’area mediorientale ed a volere questo furono i poteri forti economici, finanziari e militari degli Stati Uniti i quali, non molto tempo prima dell’11 Settembre, auspicavano apertamente l’arrivo di una seconda Pearl Harbor (come avvenne nel 1941) che giustificasse l’entrata in guerra contro nemici che non erano mai stati tali. L’11 Settembre, più che un attacco terroristico dall’esterno, ha tutte le sembianze di quello che gli americani chiamano un «inside job» cioè: un affare interno.
Gian Franco Spotti
Soragna, 12 settembre

Ma certo caro Spotti,
l’11 settembre è tutto un imbroglio. Un complotto. Così come nessun uomo è mai sbarcato sulla Luna, Paul McCartney dei Beatles è morto in un incidente stradale nel 1966 ed è stato sostituito da un sosia, gli aerei in volo avvelenano l’atmosfera lasciando scie chimiche. E come no. Di roba del genere è pieno il Web.
Sa qual è il problema? Che queste storie vengono messe in giro anche da gente che, presto o tardi, potremmo trovarci a palazzo Chigi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Collecchio: indimenticabile notte rosa

FESTE PGN

Collecchio: indimenticabile notte rosa Foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazi: Faccio quello che voglio

musica

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazzi: Faccio quello che voglio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La ricetta della domenica - Riso all'ortolana

Riso all'ortolana

LA PEPPA

La ricetta  - Riso all'ortolana

Lealtrenotizie

Spara alla moglie e si getta nel vuoto

Tragedia

Spara alla moglie e si getta nel vuoto

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salsomaggiore

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

SAN SECONDO

Auto si schianta contro una casa a Castell'Aicardi: un ferito, ingenti danni Foto

In seguito all'impatto è stato rotto anche un tubo del gas

Emporio solidale

Al Montanara sta per rinascere il supermercato della dignità

sport

Il cussino Scotti campione del mondo con la staffetta 4x400 Video

MALTEMPO

Nuovi temporali in arrivo: vento forte e rischio grandine in Emilia-Romagna

La Protezione civile emette una "allerta gialla"

MONTAGNA

Grandine, allagamenti, vento forte: danni e paura in Appennino Foto Video

NUBIFRAGIO

Bardi, l'acqua che corre per le strade. Video impressionante

GAZZAREPORTER

Il video di una lettrice: "Bomba d’acqua a Cozzano, danni e festa annullata"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ceta, quando il meglio è nemico del bene

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

meteo

Maltempo: in arrivo piogge e temporali al centro nord

trasporti

Guasto a un traghetto in Grecia, odissea per centinaia di turisti

SPORT

RUSSIA 2018

Da Messi a Lewandowski: la "flop 11" del Mondiale

TENNIS

Il ritorno di Djokovic: il serbo conquista Wimbledon. Anderson battuto in tre set

SOCIETA'

BLOG

"Il bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - "La nave di Teseo"

PONTREMOLI

Villa Dosi Delfini: visite guidate in estate

MOTORI

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery

IL TEST

Nuovo Jeep Wrangler: come cambia in 5 mosse Foto