19°

29°

IL DIRETTORE RISPONDE

Parma, perché si doveva cambiare

Parma, perché si doveva cambiare

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
1

Caro direttore,
vorrei esprimere il mio pensiero sul Parma Calcio. Dispiace sempre lasciare un progetto con figure che hanno portato il nome di Parma ad alti livelli nella sua gloriosa storia: questo a volte è il gioco del calcio. La figura giusta per riportare il calcio dove conta è Nevio Scala, uomo, prima che allenatore, di sagge idee.
Fabio Petrolini

Caro Petrolini,
spiace a tutti che un uomo come Nevio Scala abbia lasciato il Parma. Però deve essere chiaro, appunto, che è lui che ha lasciato il Parma. Nessuno lo ha cacciato.
La società aveva deciso di cambiare l'allenatore. Lo aveva deciso a malincuore - perché Apolloni è un bravo professionista e una bravissima persona, è attaccato alla maglia crociata e si è impegnato per la rinascita della squadra - però lo aveva deciso, e francamente non sento molti tifosi che non siano d'accordo con questa scelta, pur dolorosa. Quando i risultati non arrivano e il gioco neppure, si impone una sterzata: è sempre stato così, nel calcio.
Scala non ha accettato la decisione della proprietà. Aveva già posto una condizione: se mandate via Apolloni, ce ne andiamo tutti. E questo, nonostante la stima che ho per Scala, lo ritengo sbagliato. Non si possono mettere gli affetti personali davanti all'interesse di tutta la società.
E qua andrebbe subito chiarita una cosa, quella sull'equivoco del «Parma biologico», o diverso, o romantico che dir si voglia, di cui tanto si è parlato. Il nuovo Parma, nato poco più di un anno fa grazie all'impegno di alcuni imprenditori parmigiani, è certamente un progetto di «società sostenibile»: il che vuol dire società pulita, gestita in modo trasparente, con i bilanci a posto. Diversa, diversissima da gran parte delle società del calcio italiano di oggi. Ma società diversa e sostenibile non vuol dire «società romantica»: le bandiere sono bandiere, ma non si può prescindere dai risultati e dagli obiettivi sportivi ed economici. Il primo modo per voler bene al Parma - perfino al suo passato, direi - è quello di cercare di ridare dignità e prestigio a una società che non esisteva più. Perché questo qualcuno forse se lo sta dimenticando: il vecchio Parma calcio non esiste più, è finito com'è finito, e per fortuna qualcun altro l'ha fatto risorgere. Diamogli tempo e modo di portarla a compimento, questa resurrezione, tassello dopo tassello. La strada è ancora lunga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    26 Novembre @ 08.43

    vignolipierluigi@alice.it

    Appunto, ' la strada è ancora lunga ' ! Questa 'società' senza 'nome' si è ribellata e ha estromesso dei 'nomi' e Il 'nome' per eccellenza, come promesso in partenza si è ritirato. Ancora una volta, grazie Scala!

    Rispondi

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Claudio Santamaria e i voti nuziali per Francesca Barra

gossip

Santamaria-Barra nozze bis in Basilicata tra arrivi in barca e serenate Video

Musica: 13 artisti omaggiano fondatore del festival 'Mundus'

REGGIO EMILIA

Da Peppe Servillo a Giovanni Lindo Ferretti: 13 artisti omaggiano il fondatore del festival 'Mundus'

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

social

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Godenza» di Noella Ricci,la Romagna e il suo Sangiovese

IL VINO

Il «Godenza» di Noella Ricci, la Romagna e il suo Sangiovese

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Mezzo secolo fa le trasfusioni infette, ora i soldi dovuti

SENTENZA

Mezzo secolo fa le trasfusioni infette, ora i soldi dovuti

Parma calcio

E' in arrivo la sentenza sugli sms

gazzareporter

Ore 2.20, via della Salute: l'auto sbanda e si capovolge Foto

COMMERCIO

Negozi aperti la domenica: tanti «no» e qualche «sì»

SISSA TRECASALI

A San Quirico lo stabilimento per produrre bioplastica

Collecchio

Un taxi «calmierato» per i paesi senza bus

Fidenza

Addio a Renato Pizzati: oste, poeta e scultore

Footprint

Periferie, diversità e futuro: concorso per le scuole

A Cervia

Una giornata e un francobollo per Guareschi

soccorso alpino

40enne scivola a 1.800 metri sul Monte Orsaro: interviene l'elicottero Video

serie A

Il Parma "vede" quota 6.000 abbonamenti e si (ri) regala Ciciretti. Aspettando il giudice

incidente

Ciclista cade in una carraia nel Calestanese: è grave Video

Ferito un motociclista a Lagrimone

METEO

Dopo le piogge arriva il caldo africano: attesi anche 35 gradi

Da inizio luglio 60 millimetri di acqua

L'INCHIESTA

Maxi frode fiscale, indagati anche 2 professionisti parmigiani

valceno river race

La pazza giornata delle canoe di cartone: la sfida in Ceno Foto

CALCIO

Serie A: tutte le date di inizio stagione. Il campionato al via il 19 agosto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Se pensassimo a tutti i bambini del mondo

di Michele Brambilla

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

canada

Sparatoria in strada a Toronto: una donna morta e 14 feriti. Ucciso l'attentatore

ROMA

Scontrino omofobo, cameriere licenziato. E minacce di morte ai gestori del locale

2commenti

SPORT

il commento

Gp Germania, Hamilton epico: tutti gli ingredienti della F1 di una volta

british open

Golf, storico Molinari: primo italiano a vincere un torneo del Grande Slam

SOCIETA'

paura

Incontro ravvicinato con lo squalo Video

GUSTO

E a Londra "spopola" un cocktail parmigiano, il "Langhirano amarcord" Videoricetta

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto