20°

32°

lettere al direttore

Iscrizioni all'Università, un papà: "Solo qui conta il colpo di fortuna"

"Immatricolazioni da pc impossibili: ricorso"
Ricevi gratis le news
4

Il sistema in tilt. E studenti e genitori attaccati inutilmente per ore ai computer. Aveva sollevato molte proteste il caos iscrizioni all'Università di Parma. Ed ecco la testimonianza di un papà.

Egregio direttore ,
chi le scrive è il padre di uno studente che il 21 luglio, primo giorno utile per le immatricolazioni all’università dopo il blackout informatico del giorno precedente, che alle ore 15,30 circa, dopo tre ore e mezza dall’inizio delle iscrizioni, è riuscito ad accedere alla piattaforma ed è stato subito dichiarato soprannumerario dal momento che il criterio adottato dall’Ateneo di Parma per il numero programmato è quello dell’ordine cronologico di iscrizione.
Lascio immaginare l’amarezza.
Dopo tale esito, il sottoscritto ha consultato i siti di altri atenei del territorio nazionale tra cui Bari, Torino , Bologna , Modena e ha avuto modo di notare che, fra quelli consultati, l’Ateneo di Parma è l’unico ad avere adottato una selezione basata esclusivamente sull’ordine cronologico. Gli altri prevedono test selettivi che, secondo logica, dovrebbero premiare gli studenti più preparati.
Mi chiedo: possibile che Parma possa far dipendere le sorti dei ragazzi da una selezione basata solo sul criterio della tempestività? Ma forse non si può parlare neanche di tempestività. Forse l’espressione più calzante è «colpo di fortuna», visto che tutto dipende dal momento in cui si riesce ad accedere alla piattaforma informatica. E il merito? Non è importante il merito per l’Università di Parma? A cosa è servito ai ragazzi l’aver brillato nello studio in tutti gli anni precedenti? All’università non interessa che, con il criterio vigente, tanti studenti maturati con 100 e lode, 100 e altri voti pregevoli restino esclusi? Molti di questi resteranno fuori anche con il ripescaggio e solo perché l’iscrizione è avvenuta poco dopo quella di altri! L’Ateneo di Torino, nella stesura delle graduatorie, attribuisce sino ad un massimo di 15 punti al voto di maturità, quello di Modena a parità di punteggio riconosce la preferenza al voto di maturità più alto. L’Ateneo di Parma affida tutto… alla fortuna! Il merito non ha alcun peso! E’ questo un criterio razionale e obiettivo?
Vorrei che coloro che hanno concepito tale tipo di selezione possano riflettere in maniera meno superficiale rispetto al passato e pensare di adottare un criterio più rispettoso della dignità dello studente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Titti

    11 Agosto @ 18.03

    Sarebbe bello se il commento, comunque condivisibile, fosse stato scritto dal figliolo. Se ha ottenuto un punteggio alto all'esame di maturità, si presume che sia in grado di spiegare la propria personale situazione, senza che sia sempre il genitore a parlare al posto dei nostri ragazzi.Buonasera

    Rispondi

  • Filippo

    10 Agosto @ 17.22

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Queste iscrizioni sono state gestite con una faciloneria ed un'approssimazione indegna di un paese civile.

    Rispondi

  • Bastet

    10 Agosto @ 12.32

    Quoto sicuramente Anna!

    Rispondi

  • Anna

    10 Agosto @ 11.34

    Io resto dell'idea che in un'università seria non si dovrebbero porre limiti di iscrizioni, perché se si mantiene alto il livello didattico sarà il tempo a sfoltire... 30 anni fa il primo anno io andavo a lezione in aule gigantesche e stavo a volte in piedi, e al 4o anno eravamo rimasti in 22.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

I commercianti: «Miren venga incontro alla città»

CONCORSO

Accordo su Miss Italia: finale a Milano in diretta su La7

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

INSERTO

Vita "green": con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

TRIBUNALE

La insegue e quando lei scende dall'auto la molesta: condannato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Soragna

Morto il professor Demaldè una vita per i campi e per l'Università

COLORNO TORRILE

Dai sindaci il sì alla fusione: «Una grande opportunità»

Varano

Addio a Villani, una vita per l'agricoltura

Processo sms

La Procura picchia duro

Bedonia

Maturità da applauso allo Zappa Fermi con jeep e degustazioni

parma calcio

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò Foto

19commenti

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

ANTEPRIMA GAZZETTA

Sale e grassi: prosciutto e Parmigiano Reggiano nel mirino di Onu e Oms

PARMA

Scontro auto-scooter a Fontanini: un ferito grave

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

1commento

12 tg parma

Pusher arrestato in viale Vittoria: i residenti applaudono i carabinieri Video

5commenti

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

Bologna

Confiscati beni per 7 milioni a un evasore "socialmente pericoloso" 

CARABINIERI

Concussione, peculato e mobbing: arrestato il vicecomandante dei vigili dell'Unione Val d'Enza

SPORT

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

calcio

Processo Figc: il procuratore chiede 15 punti di penalizzazione per il Chievo

SOCIETA'

Hi-Tech

Blood Moon: il web per uno spettacolo unico

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani