Sei in Mediagallery

usa

Bufera su Kim Kardashian per il 'kimono', insorge Giappone - Le foto

27 giugno 2019, 08:39

Chiudi
PrevNext
1 di 8

Il Giappone contro Kim Kardashian per la linea di indumenti modellanti chiamata Kimono Solutionwear. La nuova linea non è ancora disponibile per il pubblico, eppure il solo annuncio ha già scatenato una valanga di polemiche in Giappone per l’uso della parola 'kimonò, simbolo della cultura nipponica adattato - è l’accusa - al consumismo. 
La linea - riporta il Washington Post - non somiglia al kimono: si tratta di indumenti modellanti in diverse tonalità e forme che puntano a dare maggiore fiducia alle donne sul loro aspetto fisico. «Finalmente posso condividere con voi questo progetto che ho sviluppato nel corso dell’ultimo anno e a cui sono appassionata da 15 anni. Kimono è la soluzione per donne che lavorano», twitta Kim Kardashian. Sui social media scoppia la polemica e viene lanciato l’hashtag #KimOhNo per esprimere la propria contrarietà alla nuova linea. «Questa è una blasfemia contro la cultura giapponese. E’ terribile», twitta Masahiti Satro, giornalista e scrittrice.