Sei in Mediagallery

Manifestazione

Milano, le Sardine 'traslocano' in piazza Duomo e la 'invadono': in 25mila sotto la pioggia

01 dicembre 2019, 19:20

Chiudi
PrevNext
1 di 15

Sono 25 mila, secondo una stima degli organizzatori, le persone che si sono ritrovate a Milano in piazza Duomo per la manifestazione delle Sardine. 
Sul palco ha preso la parola anche Mattia Sartori uno dei fondatori delle Sardine, che ci ha tenuto a chiarire come «il nostro pensiero non è manipolato. Non c'è nessuno dietro di noi nonostante ogni giorno qualcuno cerchi di dividerci, ma noi in risposta saremo ancora di più nelle piazze». 
Poi ha lanciato un messaggio alla politica: «si deve dialogare con la politica ma non con chi ha disintegrato il tessuto sociale per una manciata di voti. - ha concluso -. Basta strumentalizzare gli ultimi per una manciata di voti, basta fare politica sulla pelle dei più deboli».  E’ stata spostata dalla più piccola piazza dei Mercanti alla centrale piazza del Duomo la manifestazione del movimento delle Sardine organizzata a Milano. Questo, come hanno spiegato gli organizzatori perchè era prevista un’ampia partecipazione delle persone. 
Sulla pagina Facebook dell’evento sono state circa 10 mila le persone che avevano dato l’adesione. E infatti, nonostante la pioggia, i milanesi hanno affollato la piazza principale della città: in mano gli ombrelli e tante sardine di cartone colorate, di giallo, di arancione, di azzurro, consegnate dall’organizzazione. 
Ma c'è anche chi si è portato la propria Sardina da casa, personalizzata. Da piccolo palco allestito per l’occasione campeggia lo striscione, simile a quello già visto in altre occasioni, "Milano non si Lega". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA