Sei in Mediagallery

Australia, lo spot Kylie Minogue: ''Stanchi della Brexit? Venite qui da noi''. E' polemica

26 dicembre 2019, 15:49

Campagna pubblicitaria di Tourism Australia con Kylie Minogue in cui si vedono lo zoo di Taronga, Byron Bay, il sobborgo di Sydney di Cronulla e Rottnest Island: “Negoziare difficili patti commerciali è stressante, ma guardate qui, abbiamo il sole, le spiagge, i simpatici quokka e parliamo pure la vostra stessa lingua – a parte le vocali s’intende”, alludendo alla Brexit e all’accento australiano. Intitolato “Matesong” (la canzone dell’amico, compagno, compare)  ha tra gli "attori" anche l’ex-campione di cricket Shane Warner e il campione olimpico di nuoto Ian Thorpe.  Il video è stato girato a Sandringham, una spiaggia ai sobborghi di Melbourne che si chiama come la località della contea del Norfolk dove Elisabetta II trascorre sempre il Natale con la royal family e da cui ha trasmesso i suoi auguri in tivù alla nazione. Non tutti gli australiani però hanno preso bene il video: “Mostrare spiagge assolate mentre l’Australia è in fiamme per gli incendi incontrollabili è una pessima idea”. Altri  lamentano l'eccessivo costo, 15 milioni di dollari, a carico del contribuente.