Sei in Mediagallery

Benedizione degli animali, falò e... gnocchi: Sant'Antonio Abate nella Bassa - Foto

18 gennaio 2020, 09:04

Chiudi
PrevNext
1 di 11

Paolo Panni

Tra folclore, fede e tradizione è stata rinnovata, anche quest’anno, nella Bassa Ovest, la ricorrenza di Sant’Antonio Abate, particolarmente sentita tra le popolazioni di campagna. A Pieveottoville, Ragazzola e Stagno il parroco don Benjamin Ayena ha benedetto stalle ed allevamenti (ed ha anche celebrato le messe, benedetto il sale e benedetto gli animali domestici). A Busseto, dopo la celebrazione religiosa e la fiaccolata, di fronte alla sede del gruppo Alpini Terre del Po , il parroco monsignor Stefano Bolzoni ha benedetto gli animali. Qui, su iniziativa del sindaco Giancarlo Contini, si è poi rinnovato il rito del grande falò con i tre giri propiziatori. In tavola, un po’ ovunque, gli immancabili gnocchi di Sant’Antonio.