Sei in Mediagallery

spettacoli

Sanremo, il bello della... Diletta - Le foto

05 febbraio 2020, 16:19

Chiudi
PrevNext
1 di 13

Dalle acrobazie di Ronaldo alle “stranezze” di Achille Lauro. Lei, Diletta Leotta, 28 anni, di Catania, una laurea in Giurisprudenza alla Luiss di Roma, è il volto di Dazn - prima lo era stato di Sky - e ora si ritrova sul palco più prestigioso d'Italia, quello del teatro Ariston di Sanremo. Ma lei, Diletta, abile nella diretta, si destreggia con grande professionalità e dimostra di meritare la scelta effettuata da Amadeus, presentatore e direttore artistico del Festival (supervisionato dall'amico Fiorello). Un assaggio dell'Ariston lo aveva avuto già nel 2017, nella prima serata, come ospite del Festival.

Quanto tempo è passato dal debutto in passerella, nel 2006, al concorso di bellezza “Miss Muretto”, ad Alassio, e solo tre anni dopo la delusione per la bocciatura alle preselezioni di Miss Italia. Ma Diletta è una tosta e non si è demoralizzata, cominciando la carriera televisiva, a 19 anni, nella tv Antenna Sicilia.

La vita corre e le occasioni arrivano: prima a Mediaset, poi a Sky come “meteorina”. Insomma la Leotta è una che ha grinta da vendere e sa bene dove vuole arrivare. Così sale sul palcoscenico del calcio nella stagione 2015-2016, sempre a Sky, per condurre un programma dedicato alla serie B. Nel 2018, insieme a Francesco Facchinetti, presenta la serata finale di Miss Italia, su La7. E, nel contempo, lascia Sky per Dazn. Accanto ad un altro figlio dei Pooh, Daniele Battaglia, conduce su Radio 105 il programma “Take Away”.

Una gavetta premiata nel 2020 da Amadeus con la conduzione della prima serata del Festival (ritornerà sabato 8 febbraio per la serata finale ndr). Spigliata, anche nella discesa delle scale, professionale, si è cimentata ieri sera, 4 febbraio, in un monologo sulla bellezza, parlando dei consigli ricevuti dalla nonna Elena, 85 anni, seduta in prima fila, e sottolineando, con toni ironici e autoironici, come “la bellezza capita, non è un merito. Certo, è un vantaggio, altrimenti col cavolo che sarei qui”. E, puntualizzando, come diceva sua nonna: “La bellezza è un peso che con il tempo ti può fare inciampare se non lo sai portare”. Dopo la conclusione del monologo, la Leotta è diventata facile bersaglio sui social, scatenando i “leoni da tastiera”, che hanno rimarcato come sia stata aiutata dalla chirurgia plastica. Ma Sanremo, e Diletta lo sa benissimo, scatena l'invidia. Perché lei, è giusto sottolinearlo, è sempre protagonista sui social, in modo particolare sul suo profilo Instagram, e nelle cronache rosa dei settimanali di gossip. Conclusa la storia d'amore con l'imprenditore e manager Sky Matteo Mammì, è stata pizzicata più volte dai fotografi in compagnia del pugile Daniele Scardina, campione del mondo IBF dei pesi supermedi, indicato come il nuovo fidanzato.

Diletta Leotta non si fa mancare proprio nulla, visto che in tv la vediamo negli spot pubblicitari di Parmigiano Reggiano, girato sulle colline parmensi, e di Intimissimi. E, poi, dicono, che la bellezza non conta: ma noi aggiungiamo, però, aiuta. Vero Diletta?