Sei in Mediagallery

Coronavirus

La scelta della comunità cinese di Parma: negozi e ristoranti chiusi. 'Così facciamo la nostra parte' - Foto

03 marzo 2020, 08:47

Chiudi
PrevNext
1 di 8

(c.c.) In molti ne avranno notato uno: un negozio o un ristorante con titolari cinesi o giapponesi con la serranda abbassata e un cartello che avverte della chiusura temporanea del'attività. C'è chi ha scelto di mettere sinteticamente solo le date, c'è chi ha motivato: "Vista la situazione sanitaria attuale, lo facciamo per dare un contribuito alla comunità e tutelare la salute di tutti".

Di questa scelta si è occupata anche la consigliera comunale Nadia Buetto, che è andata in giro per la città, ha fotografato i cartelli appesi in diversi negozi ma soprattutto ha voluto contattare i proprietari e scambiare due parole con loro per capire.

"Alcuni hanno detto che inizialmente il sentimento più forte che hanno provato è stata la preoccupazione ma tutti , nessuno escluso, hanno sottolineato che quando una comunità vive una difficoltà ognuno deve fare la propria parte. Hanno pensato che fosse giusto e responsabile per il tempo necessario evitare che nei loro negozi si concentrassero troppe persone, che fosse corretto ascoltare e rispettare le indicazioni delle istituzioni - ha riferito Buetto - .Una signora in particolare mi ha colpito con queste parole " abbiamo fatto tanti sacrifici per potere lavorare nel vostro paese non sarà qualche giorno a farci perdere tutto, abbiamo il dovere di collaborare e contribuire al bene della comunità in cui viviamo ormai da tanti anni"
Da quanto ho capito vi è una sorta di social network col quale si confrontano e si sostengono mi hanno detto che non sono servite tante parole per far si che la linea da adottare fosse questa e così hanno fatto. Ho trovato persone gentili, serene e accoglienti . Nessuno di loro mi ha chiesto chi fossi o fatto domande mi hanno solo ringraziato per averli contattati. Io ringrazio tutti voi e penso che da ogni difficoltà nascano opportunità e occasioni per imparare qualcosa. Grazie per la vostra scelta che vi fa onore e per la dignità mostrata" .