Sei in Mediagallery

evento

Successo per la sagra di Sorbolo (formato ridotto) - Le foto

05 ottobre 2020, 16:36

Chiudi
PrevNext
1 di 34

Mostre, show, concerti, beneficenza, momenti istituzionali e street food. È stata comunque partecipata l’edizione speciale della Sagra d’ottobre 2020 di Sorbolo, quest’anno in formato ridotto, che ha allietato, senza luna park né mercatini, il weekend di sorbolesi e mezzanesi. L’inizio è stato venerdì sera con l’inaugurazione di «Coloriamoci di giovani. Momenti di arte e condivisione», mostra degli elaborati dei ragazzi dei centri estivi del territorio e le specialità parmigiane con street food in piazza. Poi, spazio all’intrattenimento di Luca Alberici con «Le coppe dei campioni», dolci risate con gli ospiti Willer Collura e Riccardo Primiani, rispettivamente vincitori dei programmi televisivi «La sai l’ultima?» e «Cake star», e il tributo «Magic Queen». Nel pomeriggio di sabato, il Centro giovani ha organizzato tornei di Fifa20 e calciobalilla, e un aperitivo con freestyle e la musica del dj sorbolese Marzak. Alla sera, ancora Luca Alberici, con Mary Beriga, hanno condotto una speciale puntata di «80nostalgia», per rivivere le più famose sigle di cartoni animati e telefilm anni ’80, e il tributo a Zucchero con «Sugar time». Domenica mattina doppia premiazione della «Sorba d’oro» al fiorista Monti, alla trattoria del «Cacciatore» e a Teresa Bove del bar di Coenzo, e il «Pranzo della sagra» con anolini. Al pomeriggio, il Centro sociale ricreativo autogestito ha festeggiato i trent’anni di attività premiando i fondatori e in piazza sono andati in scena i concerti «Attacchi di swing» e le musiche dell’Officina del battagliero. Inoltre, le «creative» del Punto di comunità hanno venduto artigianali coperte e cuscini in lana, il cui ricavato sarà devoluto alla Lilt e alle scuole dell’infanzia Agazzi e Monumento. Infine, aperitivo serale con Cypsilon e i suoi «còlleghi», Bila e Suna Gritli. (Christian Marchi)

Sagra di Sorbolo - Guarda il video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA