Sei in Mediagallery

calendario 2021

I pompieri australiani tornano in posa con cani, gatti e koala per beneficenza: il video

19 novembre 2020, 08:51

E' ormai uno dei calendari più famosi e dal 1993 ha permesso di raccogliere per progetti benefici 3,2 milioni di dollari vendendo, oltre  ai "dodici mesi" anche gadget che vanno dalle magliette alle federe per i cuscini. Tutti rigorosamente con le loro fotografie: quelle dei muscolosi vigili del fuoco australiani.

Che quest'anno non si sono fermati davanti all'emergenza coronavirus e nella ventottesima edizione del calendario hanno voluto onorare il duro lavoro degli uomini e delle donne che hanno combattuto tra le fiamme che fra il 2019 e il 2020 hanno devastato l'Australia e causato la morte di un miliardo di animali. 

Per il 2021 ci sono sei diversi Australian Firefighters Calendar fra cui scegliere e i fondi saranno destinati proprio alla fauna selvatica australiana, duramente colpita dai devastanti incendi dell'ultimo anno. I pompieri australiani sono in posa con cani, gatti, koala, canguri e persino pulcini per raccogliere fondi per diversi enti di protezione per gli animali. 
“Nessuno è rimasto indifferente guardando la nostra preziosa fauna selvatica che cercava di scappare dagli incendi, e la perdita di animali selvatici va oltre qualsiasi immaginazione. Quest’anno, tutti i membri dell’Australian Firefighters Calendar hanno deciso che i nostri sforzi dovevano essere concentrati sulla fauna selvatica australiana”, ha detto David Rogers, direttore dell’Australian Firefighters Calendar.

“Dopo aver combattuto gli incendi e aver assistito alle sofferenze della fauna selvatica, io e il mio equipaggio ci siamo sentiti in dovere di fare di più. Abbiamo donato denaro per curare un koala di nome Anwen, e dopo aver visto in prima persona il lavoro svolto dai volontari a Port Macquarie Koala Hospital, la nostra visione sulla protezione della nostra fauna selvatica è cambiata per sempre”, ha detto Cameron Simpson, pompiere capo del soccorso antincendio del New South Wales.

I fondi raccolti con il calendario 2020 hanno contribuito a pagare nuove attrezzature e forniture per quasi sei mesi al Currumbin Wildlife Hospital, dove sono stati curati koala, wombat e canguri. La vendita di quest'anno «ci consentirà di aiutare gli animali meno fortunati attraverso organizzazioni di soccorso come Safe Haven Animal Rescue e All Breeds Canine Rescue». Il calendario viene spedito in tutto il mondo

 

 

 

 

 Volevo aggiungere collegamenti ad alcune delle organizzazioni per la fauna selvatica che le tue storie e i tuoi post hanno mostrato quest'anno, queste organizzazioni australiane non celebrate sono veramente grate per la tua copertura del lavoro che fanno per Australian Wildlife. Se fai una cosa oggi, trascorri i prossimi 10 minuti a guardare il lavoro che queste persone incredibili fanno per salvare la nostra e ora la tua fauna selvatica australiana. Per quanto ci riguarda, ora siete tutti Australian Wildlife Warriors! E non possiamo ringraziarti abbastanza.