Sei in Mediagallery

progetto

Unipr Racing Team: ecco la nuova vettura elettrica da competizione (con la "benedizione" di Dallara) - Video

30 giugno 2021, 13:46

Si chiama Formula SAE Electric Vehicle PSR02 la nuova vettura elettrica dell’UniPR Racing Team, presentata oggi al Campus Scienze e Tecnologie dell’Università di Parma. Il secondo modello elettrico del Team, pronto a debuttare il 2 agosto all’evento Formula Student East 2021, è stato illustrato da chi l’ha progettato. Dopo l’introduzione di Davide Lusignani, Faculty Advisor di UniPR Racing Team, il docente Carlo Concari si è soffermato sul ruolo dell’Ateneo nel progetto, e gli studenti membri del Team hanno presentato le caratteristiche tecniche e i diversi step progettuali che hanno portato alla realizzazione della vettura. Sono intervenuti il Team Leader Davide Zecca, il Team Project Manager Pietro Canuti e i ragazzi e le ragazze che si sono occupati dei diversi ambiti tecnici: Lorenzo Picco (telaio), Davide Azzali (dinamica del veicolo), Arianna Ceci (powertrain), Michele Fiorani (elettronica e batteria), Alberto Pedroni (aerodinamica). 

 

L’incontro è stato chiuso dal Rettore Paolo Andrei e dal Presidente della Dallara Giampaolo Dallara. 

 

La nuova vettura è una diretta evoluzione della prima monoposto elettrica del Team. La progettazione è stata svolta in completa autonomia, con il supporto delle aziende partner per le soluzioni tecnologiche.  

 

I punti chiave del progetto sono stati la riduzione delle masse e il miglioramento della dinamica. Si è lavorato per alleggerire ogni componente: in particolare si è ottimizzato l’utilizzo dei materiali nel monoscocca, si sono ridotte le masse non sospese dei gruppi ruota e si è rivisto tutto il powertrain mantenendo lo schema di due motori, interni al telaio, alle ruote posteriori ma optando per nuovi motori e sviluppando una trasmissione che ne massimizzi le prestazioni.  

La posizione della batteria è dietro il pilota, e questo garantisce un baricentro più avanzato. Si è lavorato per ridurne l’altezza, in modo da abbassare il baricentro e permettere una migliore dinamica del veicolo. È stato implementato un nuovo sistema di monitoraggio della batteria, per la prima volta sviluppato completamente dal Team. Per permettere al pilota di sfruttare meglio la vettura sono stati migliorati i controlli di traction control e torque vectoring. È stato completamente riprogettato anche il pacchetto aerodinamico.  

  

Terminata la progettazione, è cominciata la produzione delle migliaia di componenti che costituiscono la monoposto. Sono state utilizzate tecniche all’avanguardia nella produzione degli elementi in materiali compositi e nella realizzazione dei componenti con geometrie particolari. Gli studenti sono stati coinvolti in tutte le fasi di produzione grazie al supporto delle aziende con cui Unipr Racing Team collabora, che hanno permesso al Team di assistere ed essere direttamente coinvolto nella realizzazione dei diversi componenti. 

  

Il debutto della PSR02 è previsto nella gara Formula Student East dal 3 al 8 agosto, al circuito Zalazone in Ungheria. Poi sarà in gara in Italia, al circuito “Riccardo Paletti - Autodromo di Varano” di Varano Melegari, dall’11 al 13 ottobre. 

 - Video Guarda il servizio di 12Tg Parma.,