Sei in Mediagallery

Prosciutto Festival a pieno ritmo: oggi nuovo round

12 settembre 2021, 11:19

Chiudi
PrevNext
1 di 5

Langhirano - È entrato nel vivo il Festival del Prosciutto di Parma con le tante iniziative che hanno animato ieri le vie centrali di Langhirano. Dalle degustazioni al lavoro degli instancabili volontari pronti ad affettare nelle diverse prosciutterie allestite lungo le vie. Poi l’appuntamento con Finestre Aperte, per poter vedere da vicino come nasce il prosciutto Dop, i gusti proposti da «Manu Facta Art», spazio-evento di Cna dedicato ai maestri artigiani del territorio, il tour per le colline e le sue vigne a bordo di fuoristrada organizzato da  Rescue Off Road Protezione Civile Odv. 
E ancora i laboratori per scatenare la fantasia dei più piccoli e l’inaugurazione della mostra «Langhirano di vino e vite». Spazio anche alla solidarietà con i volontari di «Insieme con te», che hanno venduto marmellate e mattoncini per il nuovo centro oncologico. Proprio gli specialisti del Maggiore di Parma, intervistati dalla giornalista di 12Tv Parma Francesca Strozzi, hanno parlato di prevenzione e nuove frontiere dell’oncologia. Ieri sera infine, la grande musica italiana con il concerto di Umberto Tozzi. Anche oggi il programma sarà ricco di eventi, con le prosciutterie aperte tutto il giorno, il Market del Festival e gli spettacoli di strada. 
Come da tradizione poi, il Festival del Prosciutto incontra la letteratura. Alle 10 infatti inaugura la 17ª edizione de I Sapori del Giallo, con la presentazione di tre libri mentre alle 20, in piazza Ferrari, la serata finale e la premiazione della 5ª edizione del premio letterario «Racconti inediti - I Sapori del Giallo - Il Giallo Mondadori».
 Il volontariato si racconta alle 18 negli spazi della parrocchia, con «Le iniziative delle associazioni di volontariato per combattere insieme contro il Cancro». Infine gli spettacoli: alle 18.30 in piazzale Corridoni, Red One Duo presentano «Di Pezza»; alle 20 in via Mazzini, l’esibizione del quintetto d’ottoni «Imagine Brass» e alle 20.30 in piazza Ferrari Creme & Brulé in «Danza, Fuoco e Romanticherie».
Maria Chiara Pezzani