×
×
☰ MENU

Carabinieri: proseguono gli incontri con i giovani dei Centri estivi - Foto

21 Agosto 2021,10:06

uest’estate nell'ambito del "Piano Scuole Estate", a cui l'Arma dei Carabinieri partecipa a seguito del protocollo d'intesa siglato con il MIUR (2019-2021), i militari delle Compagnie che dipendono dal Comando Provinciale di Parma hanno incontrato i giovani frequentatori dei vari centri Estivi disseminati in tutto il territorio della Provincia.

Dopo gli incontri avvenuti a Fidenza e Borgo Val di Taro, nella prima decade di Agosto, nei giorni scorsi è toccato ai militari della Compagnia di Parma e della Compagnia di Salsomaggiore Terme, condividere del tempo e confrontarsi con bambini e ragazzi del loro territorio.
Gli uomini dell’Arma di Salsomaggiore, guidati dal Comandante della Compagnia, Cap. Massimiliano Iori, hanno fatto visita ad alcuni Centri Estivi di Salso, Fornovo Taro e Collecchio, mentre a Parma, i Carabinieri, capeggiati dal Cap. Marco Di Caprio, hanno incontrati i giovani frequentatori del “Giocampus” di Parma.
Gli eventi hanno visto la partecipazione entusiasta dei giovani “discenti” che, accompagnati dagli educatori, hanno ascoltato le spiegazioni dei militari sulla legalità e i compiti dell’Arma ed hanno posto numerose domande e curiosità.

Nel corso degli incontri i militari hanno mostrato l’equipaggiamento e le autovetture in dotazione, in particolare quelle dell’Aliquota Radiomobile di pronto intervento, come le nuove Alfa Romeo “Giulietta”, che sono state prese d’assalto dai bambini, eccitati dall’esperienza di poter salire sulle auto dei Carabinieri e provare i giubbetti anti-proiettile e gli equipaggiamenti in dotazione.
I ragazzi coinvolti sono stati in tutto circa 150, di età compresa tra i 5 e i 16 anni ed alcuni hanno raccontato episodi che li hanno messi in contatto con i Carabinieri o hanno chiesto come si fa per intraprendere la carriera militare; hanno fatto domande sul consumo di droghe, su come poter evitare furti e truffe.

Gli uomini dell’Arma, hanno risposto alle varie domande, fornendo consigli utili e raccomandando di rivolgersi sempre alle Forze dell’Ordine con fiducia nel caso di situazioni pericolo, chiamando il numero di emergenza “112” gestito dalle varie Centrali Operative dei Carabinieri dislocate sul territorio provinciale. L’Arma dei Carabinieri in questi incontri estivi vuole continuare, così come fatto nel corso dell’anno scolastico, ad approfondire, anche in un contesto di svago quali i centri estivi, argomenti inerenti la legalità ed il senso civico.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI