Sei in Gallery Sport

Miriam Sylla: "E' un sogno e non vogliamo più svegliarci"

19 ottobre 2018, 15:00

Chiudi
PrevNext
1 di 12

«E' incredibile, un sogno che inseguivamo da cinque mesi: e ora non vogliamo svegliarci». Così Miriam Sylla, schiacciatrice dell’Italvolley femminile che ha appena conquistato la finale Mondiale a Yokohama, dopo la vittoria sulla Cina. «Questo sogno lo stiamo costruendo da cinque mesi, con lacrime e sofferenze. Ora ci aspetta la Serbia: sarà un’altra battaglia. Noi vogliamo toglierci qualche sassolino dalla scarpa».