Gallery

Via Trento e via Mazzini: i "nuovi" sottopassi

31 marzo 2016, 22:02

Chiudi
PrevNext
1 di 0

E Parma si gettò nelle novità dei sottopassi: via Trento e via Mazzini, mentre nella stessa via Mazzini nasceva la nuova Upim. Storie di fine marzo di 50 anni fa: il 1966 che apre l'album di oggi del nostro "Parma com'era".

E poi la disavventura di una famiglia in bilico su un canale, dopo un incidente d'auto sulla via Emilia a Sanguinaro.

Nel 1976 l'immagine di capitan Silvano Minotti, simbolo della Fulgor Fidenza di basket. Nell'86 un debuttante al Regio che farà strada: Michele Pertusi. E nel 1996 la morte di un giovane cestista, Matteo Citi, e il prologo a quella che sarà una delle più brucianti sconfitte politiche: Reggio reclama la stazione dell'Alta velocità ma il sindaco Lavagetto si dice sicuro che la struttura sarà realizzata a Parma. Purtroppo non sarà così.

Parma com'era - Fotostorie di 10-20-30 anni fa:

Leggi tutte le Top News: 24 ore PARMA - ITALIA/MONDO - SPORT

24 ORE PARMA - Top news città e provincia

24 ORE ITALIA-MONDO - Tutte le flash news 

24 ORE SPORT - Top news

Video Mondo: ecco i filmati più interessanti e curiosi