Gallery

Il "caimano" che salvò 80 vite in Taro

29 aprile 2016, 13:48

Chiudi
PrevNext
1 di 0

"Accadde oggi", questa volta è solo una convenzione. La data, infatti, si riferisce a quando la Gazzetta celebrò con una pagina di 20 anni fa Renzo Tagliavini, a quel tempo noto a tutti come "Caimano del Taro".

Come spiegò nell'intervista a Matteo Montan, Tagliavini vide morire annegato nel fiume un amico quando aveva solo 12 anni. Da allora promise a se stesso che mai più nessuno sarebbe morto in Taro mentre lui si trovava lì. E mantenne la promessa: nei decenni successivi, infatti, la sua presenza quotidiane nelle acque allora gettonatissime dai parmigiani (una sorta di "mare" casalingo) servì a salvare la vita di oltre 80 persone, che stavano per essere tradite dalle correnti e dai "fondoni" del fiume.

Parma com'era - Fotostorie di 10-20-30 anni fa:

Leggi tutte le Top News: 24 ore PARMA - ITALIA/MONDO - SPORT

24 ORE PARMA - Top news città e provincia

24 ORE ITALIA-MONDO - Tutte le flash news 

24 ORE SPORT - Top news

Video Mondo: ecco i filmati più interessanti e curiosi