Sei in Gallery

Se Parma diventa "rocher" (con dialetto zoppicante) Foto

18 dicembre 2016, 12:11

Chiudi
PrevNext
1 di 10

E' un'Italia dorata di rocher, città per città, quella che Ferrero racconta nella campagna di Natale 2016, facendo gli auguri a tutto il Bel Paese. E Parma è tra le 22 realtà su 111 - no, Reggio non è tra le prescelte... - ad essere stata personalizzata: con un Battistero color oro e una frase in dialetto - "La coza pu béla ch'a se gh sia..." - che ha fatto sorridere i parmigiani che per primi l'hanno vista. "Ci eravamo concentrati troppo sul monumento", ha risposto con ironia la Ferrero.

A correggere ci ha pensato l'esperto di dialetto parmigiano Enrico Maletti: La coza pu béla ch' a gh' sia...

Guarda le foto

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA