Sei in Gallery

Terremoto di magnitudo 6.2 fra Turchia e Grecia, danni e tanta paura sull'isola di Lesbo

12 giugno 2017, 19:15

Chiudi
PrevNext
1 di 5

Una scossa di terremoto di magnitudo 6.2 ha colpito la regione del mar Egeo in Turchia, nell’ovest del Paese, ed è stata avvertita anche in alcune zone della regione di Marmara, compresa Istanbul. 
Secondo la Cnn turca, la scossa sarebbe stata avvertita anche ad Atene. Molte persone sono scese in strada in preda al panico nelle città turche della costa egea settentrionale, specie nelle province di Smirne e Cannakale. Decine di chiamate di allarme sono giunte ai vigili del fuoco.

A Lesbo molte persone sono scese in strada in preda al panico. Diversi edifici hanno subito danni nell’isola greca di Lesbo a seguito del terremoto, che ha l'epicentro nel mar Egeo. Lo mostrano le immagini dal posto delle tv locali. Non risultano al momento vittime o feriti.
A una prima scossa di magnitudo 6.2, avvenuta a una profondità di 7 km sotto il livello del mare alle 15.28 locali (le 14.28 in Italia), ne sono seguite diverse di assestamento, la più forte delle quali di magnitudo 4.9.