Sei in Gallery

Concorso Internazionale Voci Verdiane: ecco i vincitori

18 giugno 2017, 17:33

Chiudi
PrevNext
1 di 15

Al termine del Concerto dei finalisti diretto da Fabrizio Cassi alla testa dell’Orchestra dell’Opera Italiana, sono stati proclamati, i vincitori del 55° Concorso Internazionale Voci Verdiane Città di Busseto, promosso dal Comune di Busseto e presieduto dal Sindaco Giancarlo Contini, la cui direzione è stata assunta per il triennio 2017-2019 dal Teatro Regio di Parma.

La giuria, presieduta dal Direttore generale del Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo e composta Alejandro Abrante (Intendente dell’Ópera de Tenerife), Valérie Chevalier (Direttore generale dell’Opéra Orchestre National Montpellier Occitanie), Fulvio Macciardi (Direttore generale del Teatro Comunale di Bologna, Direttore della Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna), Joan Matabosch (Direttore artistico del Teatro Real di Madrid), Eytan Pessen (Pianista e vocal coach, già Direttore della Semperoper di Dresda e Direttore artistico del Teatro Massimo di Palermo), Cristiano Sandri (Responsabile della programmazione artistica del Teatro Regio di Parma), Yang Yan (Distinguished professor del Conservatorio di Nan Hai, Cina, Direttore del Dipartimento di Canto del Conservatorio di Xing Hai, Canton), ha proclamato i vincitori delle due sezioni in cui da quest’anno si articola il Concorso.

I vincitori della sezione “Interpreti dell’opera La traviata”, che prenderanno così parte alla produzione in scena al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto nell’ambito del Festival Verdi 2017, sono i soprani Junghye Lee (26 anni, Corea del Sud) e Julia Muzychenko (22 anni, Russia) per il ruolo di Violetta Valéry, ai quali è stato assegnato un premio di € 4.000; i mezzosoprani Marta Leung (30 anni, Italia) e Carlotta Vichi (29 anni, Italia) per il ruolo di Flora Bervoix, i soprani Forooz Razavi (22 anni, Iran) e Luisa Tambaro (28 anni, Italia) per il ruolo di Annina e il basso Gerard Farreras Gonzàles (26 anni, Spagna) per il ruolo del Dottor Grenvil, ai quali è stato assegnato un premio di € 3.000.

Il premio “Giovani Voci Verdiane”, di € 3.000, offerto dal Lions Club Busseto “Giuseppe Verdi” per il quale Andrea Chinaglia, rappresentate del Lions, si è aggiunto alla giuria, è stato assegnato ex aequo ai tenori Azer Zada (26 anni, Azerbaijan) e Long Long (25 anni, Cina, vincitore della sezione Cina del Concorso), e al soprano Forooz Razavi. A quest’ultima la giuria ha inoltre riservato la possibilità di accedere al Primo Corso di alto perfezionamento in repertorio verdiano dell’Accademia Verdiana del Teatro Regio di Parma.

Al termine della serata, condotta da Ilaria Notari, il Presidente del Concorso Giancarlo Contini e il Direttore generale del Teatro Regio Anna Maria Meo hanno annunciato le date della prossima edizione del Concorso, che si svolgerà a Busseto dal 12 al 17 giugno 2018.

Tutti i premiati saranno protagonisti, questa sera, domenica 18 giugno 2017, alle ore 21.00 presso la Casa Natale di Giuseppe Verdi alle Roncole, di un Concerto di Gala accompagnati al pianoforte da Simone Savina.

I biglietti per il concerto (posto unico € 11.00) sono disponibili online su teatroregioparma.it e sarà possibile acquistarli in loco a partire dalle ore 19.00.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma, tel. 0521 203999 - biglietteria@teatroregioparma.it; Iat di Busseto, tel. 0524 92487 - info@bussetolive.com; www.teatroregioparma.it - www.vociverdiane.com

Il 55° Concorso Internazionale Voci Verdiane Città di Busseto è realizzato con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Parma, Lions Club Busseto “Giuseppe Verdi”, Fondazione Cariparma e in collaborazione con Conservatorio di NanHai.

L’immagine del 55° Concorso Internazionale Voci Verdiane Città di Busseto è un particolare del Monumento a Verdi realizzato a Roncole Verdi nel 1964 dall’artista bussetano Mario Pelizzoni.