Sei in Gallery

Wimbledon: Fabio Fognini sconfitto da Andy Murray

L'italiano è stato sconfitto in quattro set con i punteggi 6-2, 4-6, 6-1, 7-5

08 luglio 2017, 00:15

Chiudi
PrevNext
1 di 5

Andy Murray ha battuto Fabio Fognini, approdando agli ottavi di Wimbledon. Lo scozzese ha vinto in quattro set, con il punteggio di 6-2, 4-6, 6-1, 7-5. Chiave dell’incontro, durato 2 ore e 39 minuti, è stato il quarto set. Fognini, in vantaggio 5-2, ha avuto cinque set point per portarsi sul due pari. Ma la reazione di Murray, apparso spesso in difficoltà contro il gioco variato del ligure, ha consentito al numero 1 del mondo di infilare cinque giochi di fila, l’ultimo dei quali a zero, e vincere l’incontro.
Andy Murray passa quindi agli ottavi, dove troverà il francese Benoit Paire. 

FOGNINI: "HO GIOCATO ALLA PARI CON IL NUMERO UNO". Amareggiato ma anche felice, estremi sentimenti dopo un match di vertiginosi alti e bassi: Fabio Fognini saluta Wimbledon, ma la delusione è accompagnata dalla soddisfazione. «Sono molto felice del livello del mio tennis, ho giocato una partita alla pari con il numero uno, anzi per lunghi tratti ho giocato meglio di lui - l’analisi di Fognini -. Soprattutto nel quarto set avevo più opzioni di (Andy) Murray che era ormai aggrappato agli specchi. Riparto da Londra amareggiato, anzi arrabbiato per la sconfitta. Ma anche molto contento perché contro il detentore del titolo ho fatto match alla pari. Ho cercato fin da subito di fare qualcosa di più, essere più aggressivo, guadagnarmi i punti. Rimpianti? Se avessi portato il match al quinto set sarebbe potuto succedere qualsiasi cosa, ma con il senno di poi non si va da nessun parte...».