Sei in Gallery

L'emozione di camminare insieme: i pellegrini di Fidenza sono arrivati a Venezia

20 giugno 2018, 11:47

Chiudi
PrevNext
1 di 0

I pellegrini di Fidenza in cammino nel Triveneto sono arrivati all'ultima tappa: Venezia 

Lasciamo Jesolo l’antica Equilium avamposto romano verso i territori del nord est dell’impero dove le legioni cambiavano probabilmente i cavalli al seguito. Il cammino costeggia il fiume Sile in bell’ambiente naturale prima in asfalto poi su strada bianca. Al ponte del Cavallino si entra in laguna e si prosegue fino al paese omonimo. Si prosegue su pista ciclopedonale lungo laguna poi in asfalto trafficato fino a Treporti qui si riprende una ciclabile che costeggiando il canale lagunare ci porterà fino all’imbarcadero di Punta Sabbioni. Prendiamo il vaporetto per San Marco e poco a poco la città si avvicina fino all’arrivo nella grande Piazza sotto il Campanile. Grande soddisfazione di tutti! Prendiamo la via per Rialto e poi per basilica di Santa Maria dei Frari dove terminiamo il nostro Cammino iniziato a Trieste.  Ciao!

San Giorgio - Jesolo, domenica 17 giugno
Lasciamo  il b&b dove ieri sera abbiamo apprezzato la cena preparata dal gestore che, essendo la sua struttura fuori paese, gentilmente ci accompagna in auto alla provinciale 54, da dove riprendiamo su asfalto il Cammino. Si prosegue in campagna tra coltivazioni di mais ad uso biogas e viti per la produzione del prosecco di pianura. Si entra su strada bianca, incontriamo vasti appezzamenti di terreno ricoperti di noci da frutto e da legno fino ad incrociare il ponte su canale che ci immette poi in un rettilineo che termina sotto l’argine del Piave. Si prosegue sull’argine maestro dove il fiume Sacro all’Italia scorre maestoso. Il Cammino arriva al ponte di barche, che attraversiamo, entrando nel Comune di Cortellazzo, dove raggiungendo il porticciolo si può vedere la foce e del Piave che sbocca nel mare Adriatico. Qui inizia anche il lido di Jesolo. Mai il Cammino prosegue per il paese entrando......sul padre di tutti i rettilinei.....7 chilometri interminabili di asfalto e sudore.... fino all’entrata di Jesolo, dove prendiamo alloggio. E domani si termina a Venezia sotto il campanile.... Ciao!

Concordia Sagittaria - San Giorgio di Livenza, sabato 16 giugno
Riprendiamo il Cammino su asfalto per un lungo tratto di strada urbana  che ci porta all’argine del fiume Loncon. Si prosegue lungo l’argine del fiume fino a raggiungere una strada bianca che per diversi chilometri attraversa una campagna coltivata a mais, grano e soia. Si incontrano fabbricati agricoli dismessi e aziende. La pianura veneta comprende terreni bonificati in passato risaie e gelsi per il baco da seta. Si prosegue fino al piccolo borgo di Sant’ Alo’. Il Cammino prosegue sull’argine del fiume Livenza, dove si esercita ancora la pesca con il bilanciare e arriva fino al ponte sul fiume. Si attraversa il fiume e si arriva nell’abitato di San Giorgio dove termina la tappa. E domani andremo a Jesolo.  Ciao!