Sei in Gallery

Roccabianca e Fidenza: striscioni di Casapound per contestare l'arrivo dei migranti

19 luglio 2018, 12:10

Chiudi
PrevNext
1 di 5

La scorsa notte CasaPound ha posizionato cinque striscioni "nei luoghi individuati per accogliere profughi a Roccabianca e Fidenza", per protestare "contro l’arrivo di nuovi clandestini in tutta la Bassa Parmense".
Lo dice una nota di CasaPound, che prosegue:
“I numeri parlano chiaro – spiega Andrea Carrara, esponente del movimento – di questi sedicenti profughi solo una percentuale irrisoria ottiene lo status di rifugiato. Nel frattempo, però, a carico nostro è tutto il sistema dell’accoglienza: un business dietro il quale campano i soliti noti”.