Sei in Gallery

Ladri di bici bloccati da residenti e sindaco. Uno abbandona i complici e fa incidente

07 agosto 2018, 14:00

Chiudi
PrevNext
1 di 1

Due arresti rocamboleschi a Sorbolo. Ladri di biciclette sono infatti finiti in manette grazie all’intervento dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Parma.

Avevano appena rubato una bici in un condominio di via Pellico e la stavano caricando  su una Fiat Punto, risultata appena rubata, ma qualcuno li ha visti e ha avvertito il proprietario. L’uomo li ha affrontati e ne è nata una discussione che ha attirato numerose persone tra cui il sindaco di Sorbolo Nicola Cesari. Vista la mala parata l’autista ha sgommato e se ne è andato lasciando i due complici sul posto. I due, un brasiliano e un afghano con ben dieci alias, sono stati così arrestati dai carabinieri allertati dal sindaco. Il complice invece cercando di far perdere le sue tracce ha avuto un incidente e ha dovuto abbandonare l’auto su cui c’erano altre due bici rubate continuando la sua fuga a piedi.