Sei in Gallery

Crollo del ponte, i commercianti in piazza: "Riaprite le strade'

Centinaia in corteo, 'Liberate la Valpolcevera'

08 ottobre 2018, 12:53

Chiudi
PrevNext
1 di 10

«Liberate la Valpolcevera» è lo slogan con cui i commercianti della Valpolcevera, messi in ginocchio dal crollo del ponte Morandi, manifestano per chiedere interventi per far riprendere "la vita" nella zona. Lo slogan è scritto su uno striscione che apre il corteo. Alla manifestazione, la prima dei cittadini dal giorno del crollo (14 agosto, 43 morti), partecipa anche una delegazione di sfollati. I manifestanti sfileranno nel centro di Genova con tappe davanti alla Regione e alla prefettura. I commercianti della Valpolcevera si sono radunati in piazza Caricamento, al Porto Antico. Gli abitanti della Valpolcevera - alcune centinaia le persone in piazza al momento - chiedono con altri striscioni la riapertura delle strade, il potenziamento dei servizi sanitari e la difesa del lavoro. «Oltre il ponte c'e la voglia di ripartire ed avere risposte concrete» dicono dal megafono gli organizzatori. mentre uno dei cori è: «Bucci aprici le strade».
Un gruppo di sfollati, alle 13, incontrerà il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli. L'incontro avverrà in Capitaneria di porto.
Una delegazione dei commercianti che manifesta sarà ricevuta dai commissari all’emergenza e alla ricostruzione, il governatore ligure Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci.